La nostra intervista esclusiva alla showgirl torinese Elena Barolo, da qualche giorno sbarcata in TV su La5 al timone di “TuoZoo”, nuovo programma dedicato agli animali domestici

Che Elena Barolo fosse un’amante degli animali e dell’ambiente si era capito da come trattava il suo cane Whisky (LEGGI ANCHE SU VELVET GOSSIP: ELENA BAROLO DA’ IL BUON ESEMPIO COL SUO CANE WHISKY), ma ora l’ex Velina e modella ha deciso di far diventare questa passione privata una “professione”. Infatti, solo da qualche giorno, è sbarcata su La5 al timone di TuoZoo, una striscia quotidiana di 20 minuti a puntata (in onda alle 12.05 dal lunedì al venerdì) che racconta la vita degli animali domestici tutti (non solo cani e gatti), dando anche consigli su come prendersene cura, cosa dar loro da mangiare e come farli giocare. Noi di Velvet l’abbiamo raggiunta per parlare di questo nuovo impegno e lei è stata entusiasta di raccontarcelo.

Elena, per prima cosa, quando nasce il tuo amore per il mondo animale?
Direi che li ho sempre ammirati, fin da quando ero solo una bambina, specialmente i cani, ma da lontano perché vivendo in città (per chi non lo sapesse è nata a Torino, ndr.) mio padre pensava che non fosse il caso di prenderne uno.

Quindi Whisky è il tuo primo cane?
Sì, il primo animale domestico in assoluto. Prima di andare allevamento ci ho pensato tanto, perché un cane come qualsiasi altro pet è un impegno serio. Non dico che sia come un figlio, ma quasi… Insomma, devi esserci sempre, devi capire il perché di certi atteggiamenti, lo devi osservare attentamente. E poi ha i suoi bisogni, le sue necessità non è una bambola con cui giocare, ma un essere vivente.

Come fai però col tuo mestiere in cui sei spesso in viaggio a gestirlo?
Solitamente lo porto con me, infatti, lo vedrete anche in qualche puntata di TuoZoo. Fortunatamente è un cane dolcissimo, buono, sereno. Poi è piccolo e non occupa molto posto. L’ho scelto appositamente con queste caratteristiche. È davvero difficile che lo lasci a casa, ma se proprio non posso portarlo con me va a stare da mia madre o da qualcuno di famiglia che lo conosce, sa cosa mangia e le sue abitudini.

tuo

Niente pensioni?
No. Mi sentirei morire. Sono sicura che esistano luoghi bellissimi in cui lasciare i propri animali in pensione, ma sinceramente credo che comunque soffrano quando si trovano soli in un posto che non è casa loro.

Passando al lavoro, cosa ti ha insegnato o ti sta insegnando TuoZoo?
Veramente molto, specie su gli animali che non conoscevo, come ad esempio i gatti. Per me erano un mistero e diffidavo di loro. Ora invece li capisco meglio e ne sono affascinata.

Chissà, magari ne prenderai uno primo o poi?
Per ora Whisky rimarrà “figlio unico”. Ma chi può dirlo…

Photo Credits Facebook

Commenti

comments

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?