Ai gatti non piacciono le melodie composte dall’uomo. Non le capiscono e, probabilmente, il loro udito non le seleziona. Chopin, Vivaldi, i Beatles e i Queen non vengono perciò apprezzati dai gattini di casa, che spesso manifestano il loro disprezzo andandosene sdegnati. Charles Snowdon dell’Università del Wisconsin e il suo team di ricercatori, perciò, si sono occupati di scoprire le propensioni musicali dei micetti domestici. Hanno analizzato le normali emissioni sonore del micio, ne hanno stabilito le frequenze e hanno creato della musica sulla base di questo fattore di partenza, sottoponendo poi il risultato ad un campione di felini. In questo modo gli studiosi americani hanno evidenziato come i gatti rispondono alle note musicali e hanno scoperto che anche loro, come gli esseri umani, sono sensibili a un certo tipo di musica, che può avere negli animali persino un effetto rasserenante.

Come gli esseri umani, i gatti sono sensibili a un certo tipo di musica © Velizar Ivanov/Unsplash

musica per gatti

Il gatto ama molto un certo tipo di melodia che ricalca il suono emesso con le fusa.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?