Questo gatto ha 13 anni ed è rimasto letteralmente intrappolato da anni di sporcizia incastrati nella sua pelliccia arruffata. A salvarlo sono stati i volontari del Nevada Society for the Prevention of Cruelty to Animals, dove il micio è stato portato da un uomo che l’ha visto strisciare per le strade di Las Vegas alla ricerca di cibo. E Buttercup è stato così felice del peso che gli è stato tolto di dosso, da non aver più smesso di fare le fusa. 

Questo gattone è stato spogliato di oltre un chilo di pelliccia, così annodata e sporca da essere irrecuperabile: il pelo scendeva da tutto il corpo formando dei rasta. Una condizione peggiorata dagli anni trascorsi senza un tetto sulla testa. Buttercup, infatti, non è nato randagio ma è stato abbandonato dai suoi proprietari: quando si sono trasferiti da Las Vegas si sono «semplicemente» lasciati il micio alle spalle. 

A nutrirlo ci hanno pensato i suoi ex vicini di casa: il gatto, infatti, non ha cambiato zona e ha continuato a vivere nel quartiere dove abitava la sua famiglia. Ma nessuno si è mai preso cura del suo pelo lungo. Sono così iniziati i nodi, in cui si sono accumulati polvere, sabbia e sporcizia, facendogli superare i dieci chili di peso e limitandogli i movimenti. 

«Non avevamo mai visto niente di simile in vent’anni di attività», racconta la volontaria Ellen Richter. «Non è stato facile ripulirlo: ci sono volute ore per la rasatura e abbiamo fatto molte pause per ridurre lo stress a cui lo abbiamo sottoposto». Hanno dato tutti una mano, e in molti non hanno saputo trattenere le lacrime nel vedere cosa Buttercup aveva sopportato in questi anni. 

Ma nonostante tutto, «è rimasto sempre dolce e tranquillo, nonostante il fastidio del rasoio fra le piaghe del suo corpo. La sua pelle era orribile: terribilmente secca e rovinata dal peso e dalla sporcizia. E gli abbiamo applicato degli olii e delle lozioni per aiutarlo a guarire più in fretta e per lenire i suoi dolori». 

Buttercup è stato messo anche a dieta, con cibo di alta qualità, adatto ai gatti anziani. E sta facendo un incredibile miglioramento, giorno dopo giorno. «Ama essere tenuto in braccio e stare in letti morbidi e accoglienti. E’ docile con gli altri gatti e ora speriamo che possa trovare una casa e una nuova famiglia che possa prendersi cura di lui, nei suoi ultimi anni di vita». 

LEGGI ANCHE  

– Un gatto persiano intrappolato sotto chili di pelliccia arruffata: la trasformazione è sorprendente  

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?