Negli ultimi anni la pressione interna e internazionale era cresciuta sempre di più, tanto che ora lo stato di Taiwan ha deciso di dire basta alla macellazione e al consumo alimentare di cani e gatti. Il Parlamento di Taiwan ha infatti approvato la legge che vieta l’uccisione di queste due razze animali per l’alimentazione umana. È la prima volta che in Asia – continente in cui si consuma la carne di cani e gatti – viene varata una legge simile.

La decisione fa parte di un pacchetto di norme destinate a proteggere gli animali e prevede come pene multe salate, condanne fino a due anni di carcere e la diffusione del nome e delle fotografie di chi le violi. Lo ha riferito la Bbc nella serata dell’11 aprile.

Ma non è la prima volta che Formosa vara legge a tutela degli animali. Nel 2001, ad esempio, aveva approvato una legge che vietava la vendita di carne e pelliccia di animali domestici come cani e gatti, per quelli che venivano descritti come “scopi economici”. La carne di cane un tempo era abitualmente consumata a tavola sull’isola, ma attualmente il quattrozampe è considerato dalla maggior parte degli abitanti come un animale domestico da compagnia. Una mossa, quella di Taiwan, che strizza l’occhio all’Occidente.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?