cestino deiezioni cani

cestino deiezioni cani

LECCO – Calpestarli porterà anche fortuna, perlomeno ci si consola così, ma di sicuro, dopo aver schiacciato i “bisognini” di un cane, sulla strada o sul marciapiede, non ci si sente certo in debito con il proprietario che non ne ha raccolto gli escrementi.

Un comportamento incivile verso il quale l’assessorato all’ambiente del Comune di Lecco sta già effettuando una campagna di sensibilizzazione, insieme all’associazione pro parco canile, e a breve verranno installati dei nuovi cestini dove poter gettare le deiezioni dei propri animali.

“Al più presto prevediamo di metterne oltre cento – spiega l’assessore Ezio Venturini – alcuni andranno a sostituire quelli più malconci già oggi presenti in centro e nei parchi, altri invece serviranno a coprire quelle zone della città dove mancano. Stiamo preparando anche la cartellonistica per ricordare l’obbligo a raccogliere le deiezioni e la sanzione in cui si incapperà nel caso di violazione”.

Dal prossimo anno, annuncia Venturini, sarà tolleranza zero verso chi lascerà sporche le strade ma anche verso altri comportamenti scorretti da parte dei proprietari: “C’è chi lascia il proprio animale sguinzagliato, oppure con il guinzaglio troppo lungo, succede spesso sulla ciclabile di Rivabella, con il rischio che il cane venga investito dalle biciclette, quindi un comportamento pericoloso sia per l’animale che per gli altri fruitori della pista. Vigileremo con l’aiuto della Polizia Locale”.

Novità anche per i fumatori: prossimamente il Comune acquisterà nuovi cestini con posacenere che verranno installati in centro Lecco; a quel punto non ci saranno più scuse, se mai ce ne fossero state di valide, per buttare a terra i mozziconi.

Print Friendly

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?