una Caretta caretta torna in mare a Siculiana marina

Una tartaruga è tornata a solcare i mari del Mediterraneo dopo essere stata curata

Lettura su Misura:

Un esemplare di tartaruga Caretta caretta è tornata oggi in libertà a Siculiana Marina, in Sicilia, dopo essere stata in cura presso il Centro recupero tartarughe marine WWF diretto dalla biologa Daniela Freggi.

Il rettile marino, spiega il WWF, era stato consegnato dai pescatori nei giorni scorsi con un amo conficcato nell’esofago.

Centinaia di turisti incuriositi hanno assistito all’evento e non sono mancati il sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella, il vicesindaco Enzo Zambito, il Direttore della Ripartizione Faunistico-venatoria di Agrigento Maria Licata, con il collaboratore Diego Valenti. Presenti anche Giuseppe Mazzotta Responsabile della Sezione WWF Costa mediterranea, e i volontari di Marevivo, che hanno aderito all’iniziativa distribuendo ai moltissimi presenti i contenitori per la raccolta delle sigarette spente, nell’ambito della campagna nazionale ‘Ma il mare non vale una cicca?’ promossa dall’Associazione ambientalista.

Per la salvaguardia delle tartarughe è preziosa la collaborazione de volontari; grazie alla loro attività costante di monitoraggio delle spiagge riescono a individuare dove i rettili depongono le uova.

Purtroppo il Mediterraneo è esposto all’inquinamento e la sua fauna ne risente. Come sottolinea il WWF, ‘Secondo un recente studio pubblicato dalla rivista scientifica PLOS one, c’è un rifiuto plastico ogni 4 metri quadrati di mare Mediterraneo, sia come piccoli frammenti che come oggetti più grandi (contenitori, sacchetti, etc) ; una massa inquinante  stimata tra le 1.000 e le 3.000 tonnellate. Circa l’80% delle tartarughe che passano per i Centri di recupero WWF hanno ingerito plastica o frammenti di polistirolo.’

E pochi giorni fa una Caretta caretta ha deposto le uova in Sardegna, in un sito protetto sempre dal WWF.

a.po

29-08-2015

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?