Lui sa quando sei triste, se hai avuto una brutta giornata, se sei malato. Nessuno sa come faccia, ma Piggy è un cane che capisce esattamente quando hai bisogno di un amico vicino. Tod, il proprietario di Piggy, lo ha salvato otto anni fa dalla Repubblica Domenicana e oggi questo meticcio di Border Collie è il suo più caro amico. “Ha la capacità di capire quando le persone soffrono, anche quando lo nascondono”, ha raccontato Tod, che fa parte di una associazione internazionale che salva gli animali. Tod lo ha salvato mentre camminava zoppicando per una strada del paese del centro America, coperto di zecche e gravemente ferito. 

“Era stato investito da una macchina quando era solo un cucciolo ed era stato lasciato a morire senza aiuto medico, quando un team di veterinari è arrivato dagli Stati Uniti. I medici gli hanno amputato una zampa”, ha raccontato Tod. Probabilmente, però, le sue grandi sofferenze lo hanno trasformato in un animale molto sensibile che riesce a capire chi sta male.  

All’inizio Piggy era molto magro e faceva fatica a camminare su tre zampe, ma era determinato a farcela e a recuperare la muscolatura. Così, portandolo al parco, Tod ha scoperto la sua dote. Piggy si è avvicinato ad un uomo che stava seduto solo sulla panchina e, quando ha appoggiato una zampa sulla sua scarpa, lui ha iniziato a piangere. Quando Tod gli ha chiesto perchè, lui ha raccontato che aveva appena perso il suo cane per una malattia.  

Aiutare le persone a superare la tristezza è diventata la missione di Piggy, che quando gira per New York aiuta persone malate, ferite, che stanno avendo attacchi di panico. “Si ferma, solleva le orecchie e inizia a tirarmi verso una persona. Di solito, dopo averla toccata con la zampa, si mette vicino a lei per quanto tempo è necessario, fino a che non si sente meglio”. 

Nel 2016, Tod ha iniziato a portare Piggy a visitare scuole e ospedali e lui si è rivelato un perfetto cane da terapia. 

Un giorno, mentre visitava i bambini nel reparto neurologico, Piggy si è avvicinato a una bambina che aveva paura dei cani. “Lui l’ha guardata e lei anche, e durante il giorno la bimba ha iniziato ad avvicinarsi, ad accarezzarlo e a sorridere. L’assistente sociale è scoppiata a piangere”.  

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?