Un topo e un orso si contendono una sedia. A dire il vero la seggiolina è minuscola e appartiene al topino; anzi è proprio la sua sedia preferita. L’orso testardo che l’ha occupata invece non ha alcune intenzione di alzarsi. Ci sarebbero tutte le premesse per una lite invece la vicenda evolve diversamente.

Poiché schiodare l’orso è impresa ardua, il topo cerca di giocare d’astuzia, perseverando con le arti del convincimento e usando qualche trucchetto. Niente da fare, forte della propria stazza l’orso polare non cede di un millimetro e pensa così di averla vinta. L’epilogo racconta che troppa sicurezza può ingannare… Un orso è finito sul mio sgabello preferito (Valentina edizioni; 12,90 euro) è un grande albo colorato, con un testo semplice a grandi caratteri che corre accanto a illustrazioni a tutta pagina e figure segnate nei contorni. Adatto ai più piccoli che potranno gustarne l’ironia grazie alla lettura ad alta voce di un genitore disponibile o di un nonno generoso, l’albo è firmato da Ross Collins uno degli illustratori e
autori più amati e rinomati del mondo. Dai 3 anni.

Silvia Borando, una delle anime della casa editrice Minibombo, ha certamente un debole per i gatti. Reduce dal successo di Gatto Nero, Gatta Bianca, Premio Nazionale Nati Per Leggere 2015 torna a regalarci una coppia di felini cui regala il consueto tratto delicato, semplice ma denso di carattere. Grande Gatto, Piccolo Gatto (13,90 euro) sono ovviamente un micio grande e un micio piccolo. I due vivono e si divertono insieme, le loro giornate e sono scandite da tante avventure ma come è ovvio il primo fa tutto alla grande mentre l’altro deve misurarsi con piccole cose adatte alla sua giovane età.

Finché con la curiosità di ogni piccolino si trova ad affrontare qualche ostacolo (e qualche guaio) un po’ troppo grande per lui. Ma crescere significa mettersi alla prova magari a piccoli passi e non scoraggiarsi. Se poi si può contare su una grande amicizia, tanto meglio… Fin qui l’albo di carta, delizioso con le sue grandi illustrazioni dai colori forti e decisi, le figure dai contorni netti e il sapiente umorismo affidato ai dettagli; per chi vuole continuare a divertirsi con altre avventure feline dei due protagonisti, impegnati questa volta in una delle loro scorribande, su App Store e Google Play è disponibile anche l’app “Grande Gatto Piccolo Gatto”. Dai 3 anni.

Anche se indossa un doppiopetto grigio e un cappello elegante e si sforza di essere bene educato, socievole e moderato, il signor Tigre non ne può più di recitare quella parte che proprio non gli corrisponde né di quella città dove tutto è formale e grigio. Inutile sforzarsi a lungo: il suo istinto felino selvatico, mai addomesticato completamente, riaffiora con prepotenza e chiede di sfogarsi. Finché un giorno un’idea balzana lo illumina: e se tornasse a fare la tigre e basta? Sotto lo sguardo esterrefatto degli altri animali il signor Tigre si rimette a quattro zampe, butta all’aria giacca e pantaloni e s’infila nella savana a scatenare la propria aggressività. Per un po’ la vita selvatica funziona, è liberatoria ma a lungo andare anche quella presenta i suoi inconvenienti. Il signor Tigre deve prendere una decisone sul proprio futuro.

Il signor Tigre si scatena (Il Castoro; 14 euro) è un inno alla libertà, al coraggio di essere se stessi e alla propria unicità. Ma anche alla necessità di iniziare a capire quali sono le cose importanti e necessarie per sé. E’ una storia piena di humor quella raccontata con poche parole e tante immagini da Peter Brown, autore e illustratore di libri per bambini oltre che di serie animate per la TV. I suoi libri si trovano spesso nelle classifiche dei bestseller del «New York Times» e gli sono valsi importanti premi e riconoscimenti. Dai 4 anni.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?