«Rusty ha superato l’inferno. Ha sofferto profondamente per troppo tempo. Ma adesso sta vivendo con serenità la sua seconda vita, con la felicità che merita», dice Brian Harrington, presidente del centro «Odie’s Place Animal Rescue». Rusty è un quattro zampe che è sopravvissuto all’uragano Sandy. Un uragano che l’ha però costretto a vivere per le strade di New York senza una famiglia né un luogo caldo in cui tornare la sera. Dopo un periodo da randagio, il cane ha incontrato una famiglia che si è presa cura di lui. 

L’hanno coccolato e amato, però, fino a quando tutto è andato bene. Giocava tutto il giorno con i quattro bambini della casa, e con gli altri due animali domestici: un gatto e un cane. Ma non appena Rusty si è ammalato, la sua famiglia ha deciso che non poteva più occuparsi di lui. Quando ha perso la sensibilità alle zampe e alla vescica, è stato portato all’affollatissimo rifugio «Manhattan Animal Control Center» perché si prendessero cura di lui. 

«Quando è entrato nella struttura è stato messo nella lista per essere soppresso – spiega Harrington – in quelle condizioni un’adozione sembrava non essere possibile, e il rifugio non poteva farsi carico dell’animale». A quel punto a salvarlo e a dargli una seconda possibilità ci hanno pensato i volontari dell’ Odie’s Place Animal Rescue.  

Il cane è stato visitato, curato, e aiutato a camminare grazie ad un carrellino e alla fisioterapia. E’ stato dato in un primo momento in affido temporaneo, e poi ci ha pensato Harrington stesso a occuparsi di lui e della sua salute. «Adesso ha una madre adottiva che è fantastica – prosegue – e che ha già avuto esperienze in passato con cani simili a lui, che per camminare avevano bisogno dell’aiuto del carrellino. L’inferno ora è passato, e quello che è successo a Rusty è un piccolo miracolo».  

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?