La Conferenza Stato-Regioni si è espressa favorevolmente sullo schema di decreto del Ministero della Salute che introduce un nuovo Modello IV unificato.
Il provvedimento è stato approvato nella versione definitiva trasmessa dal Ministero il 10 maggio scorso, dopo aver tenuto conto delle osservazioni espresse dalle Regioni in precedenti riunioni tecniche.
Nella successiva seduta del 26 maggio, pur esprimendosi a favore del testo, la Conferenza ha formulato una raccomandazione che invita il Governo a prendere in considerazione la modifica dell’ordinanza 28 maggio 2015 per quanto riguarda le movimentazioni relative a territori indenni per tubercolosi bovine e brucellosi bovine e/o caprine.

Il Modello IV– Lo schema di decreto ministeriale modifica l’allegato IV (Modello IV Dichiarazione di provenienza degli animali), che dal 1996 ha unificato i modelli previsti  dal Regolamento di Polizia Veterinaria per dichiarare l’indicazione esatta delle località di provenienza e di destinazione degli animali, l’assicurazione che non sono interessati da divieto di spostamento, le attestazioni sanitarie previste da specifici piani di profilassi ufficiali e le informazioni prescritte per l’avvio agli stabilimenti di macellazione: che non sono stati trattati o alimentati con sostanze di cui è vietato l’impiego; eventuali trattamenti effettuati sugli animali controfirmati dal medico veterinario prescrittore.
Ulteriori riferimenti normativi del Modello IV sono dati dal Reg 853/2004 che prevede il controllo delle informazioni sulla catena alimentare per gli animali inviati al macello e il Reg. 1/2005 che contiene disposizioni sulla documentazione di trasporto.

Il decreto di modifica del Modello IV- La modifica del Modello IV (o Allegato IV), per espressa previsione del DRP 317/1996 può essere modificato dal Ministero della Salute “per tenere conto di esigenze di carattere sanitario”. A gennaio di quest’anno, la Direzione generale della sanità animale aveva trasmesso in anteprima ai Servizi Veterinari regionali il nuovo Modello IV da compilare esclusivamente per via informatica, preannunciando il decreto ora apporvato dalla Stato-Regioni.

Modello IV informatizzato: fase transitoria di sei mesi

La vera firma del Veterinario Aziendale sul Modello 4

———————-
Parere della Conferenza Stato Regioni sullo schema di decreto del Ministro della salute recante “Modifica dell’allegato IV del decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1996, n. 317 “Regolamento recante norme per l’attuazione della direttiva 92/102/CEE, relativa all’identificazione e alla registrazione degli animali”.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?