Un italiano su due vive con un cane o con un gatto. Secondo i dati Eurispes nelle nostre case vivono almeno 60 milioni di animali domestici: 7 milioni e mezzo di gatti, quasi 7 milioni di cani, ma anche pesci – 30 milioni – e uccellini di vario tipo, tanti da arrivare ad essere 13 milioni in tutto.
Poi ci sono, a completare l’elenco, anche roditori (due milioni) e rettili (un milione e mezzo). Una passione che a quanto pare ha ottimi effetti sulla salute soprattutto se a farci compagnia è un cane. Ma non è tutto.
Secondo un articolodel New York Times un animale domestico, e in questo caso può anche essere un gatto, può migliorare di gran lunga la qualità della nostra vita. Secondo Natalie Angier, scrittrice e giornalista scientifica americana, il 40 per cento delle donne sposate dichiara di ricevere più sostegno emotivo dal proprio animale domestico che dal coniuge. Prima di arrivare a tanto, ecco 5 motivi per cui è bello avere un cane al nostro fianco.

Uno: fa bene al cuore. La ricerca è dell’American Heart Association: avere un cane ha evidenti effetti sulla salute: una minore pressione arteriosa e livelli più bassi di colesterolo e obesità”. Glenn N. Levine, professore della facoltà di medicina Baylor di Houston, sostiene che “è probabile che possedere un animale, specialmente un cane, riduca il rischio di soffrire di cardiopatie”. Questo perché avere un cane intanto spinge a fare più movimento, è più facile così raggiungere il livello di attività giornaliera raccomandata.

Due: aiuta a crescere più forti. Una buona convivenza tra animali domestici e bambini porta molti benefici per lo sviluppo dei più piccoli: crescono più tranquilli e sicuri di se stessi, soffrono meno stress, si favorisce lo sviluppo cognitivo, socio-emotivo e fisico, imparano ad offrire aiuto e protezione al proprio animale, imparano le regole della comunicazione non verbale e a sviluppare più facilmente relazioni sociali.

Tre: migliora la qualità del sonno. Secondo uno studio guidato da Lois Krahn del Center of Sleep Medicine (Arizona) portare Fido a letto con noi potrebbe avere un ottimo impatto sulla qualità del sonno. Dallo studio è anche emerso che dormire insieme al proprio cane o gatto rafforza il legame e l’intesa che c’è tra umano e animale. Inoltre la vicinanza potrebbe aumentare il livello di serotonina, ormone che regola il senso di benessere e il ritmo sonno veglia.

Quattro: ci fa sorridere di più. La rivista Society & Animals ha condotto uno studio – come racconta l’Hp – secondo il quale le persone che hanno dei cani sono più serene e meno stressate, insomma sono più felici rispetto a chi non ha un amico a quattro zampe. Lo studio ha dimostrato che i proprietari di animali godevano di maggiore benessere ed erano meno paurosi e meno ossessivi rispetto al campione di persone senza animali. Inoltre, i test hanno messo in luce uno stato di minore depressione e maggiore autostima da parte di chi ha un amico peloso.

Cinque: migliora il rapporto di coppi. Gli studi dicono anche che i cani incoraggiano l’interazione umana in modo positivo. La presenza di un cane promuove rapporti più stretti, smuove disponibilità e fiducia. Un insolito studio psicofisiologico condotto dall’Università dell’Indiana (Stati uniti) a tal proposito ha dimostrato l’influenza che può avere un cane nella risoluzione dei conflitti coniugali, uno degli aspetti chiave dei matrimoni felici. È stato scoperto infatti che un terzo elemento, come la presenza di un cane, ha un effetto “levigante” sulle dinamiche familiari, riducendo significativamente l’entità delle risposte fisiologiche in entrambi i partner.

 

Martedì 20 Dicembre 2016, 15:13 – Ultimo aggiornamento: 20-12-2016 15:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?