MANTOVA. Prigioniera in casa per colpa di un gatto. Così, perlomeno, racconta lei. Invalida e con una patologia che la più piccola infezione potrebbe aggravare, per risolvere la situazione ha chiamato servizio veterinario, vigili del fuoco e persino carabinieri. Ma il problema del gatto resta. Il felino, seppur del vicino di casa, ha scelto come habitat naturale proprio il giardino della signora invalida (dove ha catturato una serpe come si vede in foto) e spesso anche la sua casa. Tutto questo accade in via Miglioretti da alcuni mesi.«Non ho nulla contro i gatti – chiarisce Angela – ma sono una persona malata e non posso assumere farmaci né posso correre il rischio di farmi mordere o graffiare. Siamo costretti a tenere le finestre chiuse perché se abbassiamo le zanzariere i gatti con le loro unghie le smagliano e se invece le lasciamo alzate, si intrufolano in casa. È vergognoso che in casa mia debba subire questa violenza e che sia così limitata nella mia libertà personale».

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?