mondocane

Non c’è nulla di più bello e magico di un cane che vede il mare per la prima volta.
Quando la mia Sidra si è trovata per la prima volta davanti alla grande distesa d’acqua ha avuto reazioni contrastanti: in generale non ha mai apprezzato tantissimo l’acqua, tuttavia la curiosità la spingeva a cercare di capire meglio cosa fosse. Durante quella vacanza in Toscana, nella zona di Piombino, era con noi Mocho, una “fantasia” di pastore bergamasco, di 5 anni, anche lui al primo contatto con il mare. Sulla curiosità e sul timore del maschio, 5 minuti dopo il primo contatto, ha avuto il sopravvento una vera e propria “follia da spiaggia” (dentro e fuori dall’acqua, corse e schizzi), con sommo disappunto di Sidra che, preoccupata, tentava in tutti i modi di contenere Mocho (Ma sei matto? Non correre! Esci subito dall’acqua! Non schizzarmi!).
Come Sidra e Mocho ci insegnano, ciascuno dei nostri cani si relaziona in maniera differente con la spiaggia, alcuni preferiranno la sicurezza della sabbia, altri si butteranno in acqua, altri se ne staranno sotto l’ombrellone a rilassarsi, esattamente come noi!
Ecco quindi una serie di consigli e accorgimenti perché il tempo trascorso in spiaggia si trasformi in un’esperienza positiva:
-Accertiamoci che la spiaggia dove ci recheremo sia effettivamente accessibile ai cani, ne esistono alcune attrezzate, con tanto di educatori cinofili e bagnini. Qui vengono addirittura organizzate attività per i nostri compagni (agility, giochi di ricerca…). Esistono poi spiagge completamente libere e più “wild”.
-Preoccupiamoci che il nostro cane abbia a disposizione una zona d’ombra dove poter trovare ristoro dal sole e, soprattutto, facciamo in modo che abbia acqua fresca sempre a disposizione.
-Se il nostro cane non ha mai visto il mare, il consiglio è quello di recarvicisi la prima volta in orari in cui è generalmente poco frequentato. Con Sidra e Mocho ci andammo di prima mattina, in questo modo poterono concentrarsi sul mare, senza le ansie dovute all’affollamento.
-Non lasciamo mai da solo il nostro cane.
-Se il cane viene coinvolto in una situazione di gioco con altri cani, lasciamo che lo faccia, questo lo aiuterà a rendere ancora più positiva l’ esperienza. Oltretutto si divertirà un sacco.
-Se il nostro amico ha paura del mare, non forziamolo mai a entrare, causeremmo solo un trauma. Invece, potrebbe essere una buona idea giocare con lui in riva al mare.
-Valutiamo sempre il carattere del nostro cane, se ha problemi con altre persone o con altri cani, meglio tenerlo al guinzaglio (consigliata una lunghina di almeno 5 metri). Organizziamo delle belle passeggiate sulla riva della spiaggia, condite con momenti di gioco.
-Evitiamo che il nostro cane vada sotto gli ombrelloni degli altri, potrebbe esserci un altro cane e potrebbe non gradire l’ intrusione.
-Se decidiamo di far mangiare il nostro amico in spiaggia, evitiamo di farlo correre subito dopo.
-Raccogliamo sempre i bisogni come faremmo per qualsiasi spazzatura.
-Una volta tornati dalla spiaggia è consigliabile pulire con acqua dolce e spazzola il pelo dell’animale per ripulirlo da salsedine e sabbia.
-Dopo la spiaggia è consigliabile un sano riposo.
-Non portiamo i cani tutti i giorni in spiaggia, sarebbe meglio variare di tanto in tanto, magari organizzando un’ escursione all’interno o una visita a qualche città.

Ricordo che il vostro cane potrebbe non amare la spiaggia. Per evitare che si trasformi in un’esperienza traumatica lasciatelo a casa in mani esperte oppure… scegliete la montagna.
Una piccola nota. Alla fine della vacanza, Sidra è diventata un cane acquatico. Si tuffa in qualunque specchio d’acqua riesce a trovare! Questo grazie alla serenità con la quale abbiamo affrontato l’esperienza ma, soprattutto, grazie al contributo apportato da Mocho che, con la sua “follia da spiaggia” ha contribuito a convincerla.
Buoni bagni a tutti!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
La riproduzione è consentita esclusivamente con la seguente citazione: Fonte www.rivistanatura.com

È uscito il nuovo numero di Rivistanatura-air

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?