Milano – Dopo il ciclo primaverile, al Crazy Cat Cafè di Milano torna Happy Together. Vivere felici con il proprio gatto, una serie di quattro apericena in compagnia del veterinario esperto in comportamento animale pensati per chi desidera capire, giocare e comunicare al meglio con il proprio gatto e stabilire una vera felicità felina.

Milano – Durante gli eventi, ciascuno focalizzato su un tema tra quelli che stanno molto a cuore ai proprietari e amanti dei gatti, la dottoressa Sabrina Giussani – Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale e Presidente di S.I.S.C.A. (Società Italia Scienza del Comportamento Animale) – porta i partecipanti a capire il mondo e il comportamento felino con tanti consigli utili per rendere felice il proprio gatto e vivere insieme in armonia, anche in vista delle festività natalizie.

Milano – Le serate si svolgono alle ore 19.30 al Crazy Cat Cafè, dove vive felicemente una colonia di 9 gatti tutti adottati dalla strada o da associazioni. Ogni appuntamento prevede la formula aperi-cena ad una quota di 20 euro per persona (numero limitato di posti per rispetto della tranquillità dei gatti). Le prenotazioni per tutte le quattro serate sono aperte da sabato 23 settembre, in occasione del Festival dei Gatti a Villa Casterlbarco (Vaprio D’Adda).

 Oltre che al Festival dei Gatti, dal 23 settembre sarà possibile prenotare con pagamento anticipato direttamente al Crazy Cat Cafè, via Napo Torriani 5, oppure attraverso lo shop online (https://shop.crazycatcafe.it/it) acquistando il voucher d’ingresso per l’evento di interesse. Di seguito il programma completo delle serate.

Sabato 7 ottobre: Una casa a misura di gatto. Il gatto ha bisogno di svolgere numerose attività durante la giornata e per questo è necessario disporre correttamente le risorse (cibo, acqua, cassette, graffiatoi) e arricchire l’ambiente sfruttando la terza dimensione. Organizzare la casa dal punto di vista del piccolo felino rende più felice il nostro gatto.

Sabato 11 novembre: Convivendo. Due o più gatti. Per comprendere come comunicano i nostri gatti è necessario osservarli. I segnali emessi con il corpo, le orecchie e la coda, i vocalizzi, le graffiature e così via sono messaggi che ci aiutano a leggere le emozioni e le intenzioni dei piccoli felini. Così facendo è possibile aiutare i piccoli felini a diventare amici.

Sabato 2 dicembre: Arriva un cucciolo. Come aiutare il nostro gatto? Per favorire un corretto inserimento è necessario conoscere il linguaggio del cane e del gatto. Poiché appartengono a due specie differenti, spesso cane e gatto non si capiscono! La conoscenza reciproca deve avvenire in sicurezza lasciando a ciascun animale il tempo per osservare, interagire e conoscersi.

Domenica 17 dicembre: Arriva Natale. Giochi sotto l’albero e partire per le vacanze. Per scegliere il regalo adatto è necessario conoscere ciò che piace al nostro gatto: alcuni preferiscono i topini mentre altri oggetti da rincorrere che suonano o con le piume. Poiché molti piccoli felini gradiscono accompagnarci durante le vacanze, ecco alcuni consigli per aiutare il nostro gatto a viaggiare nel trasportino.