cavalli 04Approvato il ‘Collegato agricolo’. Con il via libera finale del Senato, l’ippica avrà l’attesa nuova governance. Sotto la vigilanza del Mipaaf. è

Per il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, il Senato ha definitivamente approvato “un provvedimento fondamentale, che arriva alla fine di un lungo e approfondito lavoro in Parlamento. Coglieremo tutti gli spazi a disposizione anche per rinnovare gli strumenti di gestione delle crisi, che sono uno dei punti più delicati per difendere il reddito dei nostri agricoltori. C’è tanto lavoro da fare, siamo pronti a dare il massimo impegno”.

Fra i settori interessati da rilancio, innovazione e semplificazione figura anche il comparto ippico. Il testo prevede l’istituzione di un organismo sottoposto alla vigilanza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, “cui demandare competenze in materia di ippica, al fine di rilanciare il settore”; il riordino delle competenze ministeriali in materia di ippica.

Il Collegato agricolo contiene anche il riordino e la riduzione degli enti e delle agenzie vigilate dal Mipaaf, con l’obiettivo di spostare il taglio della spesa a favore dell’internazionalizzazione del Made in Italy. Saranno riorganizzate anche AGEA e il sistema dei controlli; più criteri di merito, indipendenza e assenza di conflitti di interesse per le nomine negli enti vigilati.

Il provvedimento  prevede anche l’adozione decreti legislativi per la gestione del rischio in agricoltura, favorendo lo sviluppo di strumenti assicurativi a copertura dei danni alle produzioni e alle strutture agricole e disciplinando i ‘Fondi di mutualità’ per la copertura dei danni da avversità atmosferiche, epizoozie e fitopatie, nonché per compensare gli agricoltori che subiscono danni causati da fauna protetta.

Altri aspetti innovativi riguardano la creazione del Sistema informativo per il biologico (SIB), sanzioni in caso di mancata iscrizione all’Anagrafe apistica. (fonte)

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?