Con l’intento di dare maggiori opportunità lavorative agli iscritti e principalmente ai giovani, l’Ordine di Reggio Calabria lancia il ‘recruitment day’.

“In tempi in cui vicissitudini politiche ed economiche non fanno sperare nulla di buono, dove diventa difficile pagare persino la tassa di iscrizione all’Albo”, dichiara il Presidente dell’Ordine di Reggio Calabria Rocco Salvatore Racco, invitando i Medici Veterinari della Calabria e delle regioni limitrofe a valutare la possibilità di impiego a tempo indeterminato in Inghilterra nell’ambito Ispettivo.

La proposta- avanzata da Michele Gallo, medico veterinario esercitante l’attività professionale nel Regno Unito- sarà presentata nel corso di un incontro a Reggio Calabria il 25 e il 26 giugno prossimo, nel corso del quale si terranno anche i colloqui individuali di lavoro. Gallo rappresenterà l’azienda para-governativa Eville & Jones, che chiede ai candidati veterinari la conoscenza della lingua inglese. La Eville & Jones – che gestirà tutta l’Inghilterra e l’Isola di Man – è una delle due aziende incaricate dalle autorità britanniche al recruitment;  l’altra azienda copre i territori del Galles e della Scozia.

Scenari occupazionali nel Regno Unito nel settore dei controlli– Spiega Gallo in una nota pubblicata dal sito dell’Ordine dei Veterinari di Reggio Calabria, che “i controlli ispettivi delle carni, i controlli frontalieri in porti ed aeroporti, i controlli dell’import/export ed alcune aree nella eradicazione della Tbc e dell’Animal Health sono stati privatizzati dal governo Inglese, che con un bando di concorso nazionale ha delegato due aziende private. Privatizzando tutta la sanità veterinaria (public health) con contratti da 7 anni, ha demandato tutte le mansioni a 2 grosse realtà private del Regno Unito, mantenendo solo un ruolo dirigenziale ministeriale e di controllo a cascata”.

Condizioni di recruitment- La Eville & Jones- continua Gallo- “e’ la più grande del Regno Unito e conta più di 500 veterinari di ben 49 diverse nazionalità e divisi in vari settori (Meat Inspector, Veterinari ufficiali, Animal health, TBC tester, Vaccinazioni per Pets, export/import, controllo doganale ecc). Motivo per cui il ricambio di veterinari e professionalità e’ sempre molto alto. Pensate solo che noi assumiamo circa 30 veterinari ogni 2 mesi. Da qualche tempo abbiamo ampliato il nostro raggio di azione in America del sud ed in Australia e quindi la richiesta di Veterinari e’ cresciuta”.

Gli assunti oltre ad una allowance di 300 sterline ricevono l’iscrizione al Royal College, l’albo nazionale dei veterinari inglesi.

Terms and Conditions Information VMHI March 2016

pdfFoto_a_pagina_intera.pdf164.03 KB

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?