A causa dell’ondata di freddo estremo che sta investendo soprattutto la East Coast degli Stati Uniti, “piovono iguane“: i rettili cadono dagli alberi, pietrificati dal gelo nel Sud della Florida. La foto postata da Frank Cerabino, reporter del Beach Post, di un esemplare congelato ritrovato a bordo della sua piscina è diventata virale in poche ore.

L’iguana verde, spiega Kristen Sommers della Commissione per la Tutela della Natura al Washington Post, “come tutti i rettili è di sangue freddo, quindi quando le temperature si abbassano ad un certo livello si immobilizza“. Sotto i 40°F (4,4°C) la loro circolazione si blocca: in queste ore le temperature sulla costa est sono ben più basse. Il problema è che questi animali “amano stare sugli alberi ed ora è talmente freddo che hanno cominciato a cadere“. Secondo molti la cosa migliore da fare è lasciare l’iguana dove è caduto, evitando di spostarlo in un ambiente di temperatura più alta, oppure al sole. Ci sono buone possibilità che il rettile si riprenda “e come qualsiasi altro animale selvatico, cercherà di difendersi“.

L’ultima volta che è accaduto qualcosa di simile è stato sette anni fa: dati i picchi di freddo raggiunti, e le iguane “piovevano” ovunque, si sentivano tonfi per le strade, nei giardini, nei parchi della California.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?