Un gattin Gesù. C’è un nuovo «Messia» a Ilkeston, in Inghilterra. Ed è conosciuto per saltare nelle bare, attraversare coraggiosamente in punta di piedi le canne dell’organo e ululare di tanto in tanto durante matrimoni e battesimi.  

Lo conoscono bene i parrocchiani della All Saints’ Church: si chiama Pips, è una randagia che spesso bazzica in parrocchia e ultimamente ha mostrato anche una recente simpatia per le mangiatoie, in particolare per l’accogliente paglia a centro del presepe allestito nella cappella anglicana per questo Natale. 

Non contenta di condividere il suo giaciglio preferito, la gattina tigrata ha letteralmente cacciato via bambin Gesù, il bambolotto già presente al centro del presepe, per schiacciare un comodo pisolino pomeridiano.  

A immortalare la marachella è stata, il 14 dicembre, la reverenda Kate Bottley, vicaria di tre chiese nelle zone rurali del Nord Nottinghamshire: ha pubblicato la foto su Twitter, con la frase «Il gatto della chiesa ha sfrattato il bambino Gesù dalla mangiatoia», seguito dall’hashtag  #JoyToTheWorld. E il suo post è diventato subito virale. 

Con oltre 22 mila condivisioni «Pips è diventata famosa», afferma la reverenda Christine French. «Lei ama stare in chiesa ed è un’ospite regolare sul pulpito. Sul nostro altare c’è un quadro che dice: “Predicate il Vangelo ad ogni creatura”. E neanche a farlo apposto, nessuno può opporsi a un gatto in chiesa». 

Pips si è presentata nella chiesa di Ilkeston «per la prima volta due anni fa. E da subito ha iniziato a strusciarsi su tutti i parrocchiani durante la messa. Mi ha spaventato un giorno quando l’ho vista camminare sulla canne dell’organo», racconta Christine French. «Ormai ha esplorato ogni angolo della chiesa, spesso uscendone coperta di ragnatele. Ma dal momento che una volta è persino saltata dentro una bara, le vietiamo l’accesso solo durante i funerali». 

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?