A testimoniare la scoperta alcuni attivisti della Soi Dog, organizzazione che si batte contro questo traffico crudele: il consumo di cani e gatti vietato dalla legge in Thailandia ma la loro commercializzazione difficile da sradicare. Quasi tutti i thailandesi amano i loro amici a quattro zampe e considerano la pratica di mangiarli come un’usanza barbara e arretrata. Tuttavia, nelle zone pi povere e nelle aree rurali del Paese il commercio illegale continua a esistere: ancora oggi c’ chi crede che mangiare carne di cane assicuri un apporto di vitamine maggiore rispetto al consumo di altro tipo.

La polizia spesso impegnata in queste operazioni e non la prima volta che camion con carcasse vengono fermati prima che passino il confine con il Laos per giungere in Vietnam, dove il consumo di carne di cane legale. In seguito all’aumento degli arresti e alle leggi divenute pi stringenti, i contrabbandieri hanno cominciato a differenziare il trasporto degli animali e ad adottare nuove strategie per bypassare la polizia: molti preferiscono massacrare e scuoiare i cani prima di trasportarli sperando di non incappare in controlli da parte delle forze dell’ordine. Ma c’ ancora chi trasporta i cani ancora in vita in modo tale da vendere al mercato carne considerata pi tenera: costretti in dieci piccole gabbie senza acqua n cibo, non raro che gli animali muoiano durante il trasporto per soffocamento o disidratazione.

Negli ultimi anni c’ stato un giro di vite sul commercio di carne di cane in Thailandia, con l’introduzione di due nuove leggi: il Parlamento ha varato, nel dicembre 2014, una legge sul benessere degli animali che impone ai proprietari di fornire un giusto e adeguato trattamento. Inoltre stata introdotta la Contagious Diseases Act, una legge che bandisce la macellazione e il consumo di carne di cane per scongiurare malattie contagiose, tra le quali la rabbia: con l’introduzione della norma, chi ne sar trovato in possesso sar punito con una multa che supera i 200 euro, una cifra enorme per una famiglia povera delle zone rurali della Thailandia. Guerra aperta anche ai macellai che rischiano il carcere se sorpresi a uccidere o contrabbandare la carne dei cani.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?