CHIARAMONTI. Hanno snocciolato termini come leishmaniosi ed echinococcosi padroneggiandoli da veri esperti illustrando cause, sintomi, pericoli e modalità di prevenzione. Lo hanno fatto davanti a genitori, medici e insegnanti al termine di uno studio portato avanti in orario scolastico sotto la guida della professoressa di scienze Giovanna Cesaracciu e con il supporto di medici veterinari della Asl n. 1 e dell’Istituto zooprofilattico di Sassari. Per una volta sono stati loro, gli alunni delle classi prima e seconda della scuola secondaria di primo grado di Chiaramonti, a salire in cattedra per dimostrare le competenze acquisite e sensibilizzare i genitori all’acquisizione di forme di prevenzione e igieniche corrette nella gestione dei propri animali domestici, in particolare dei cani per i quali la semplice regolare somministrazione di un antiparassitario può significare protezione da malattie trasmissibili anche all’uomo. Lo studio è stato presentato martedì mattina nella scuola di Chiaramonti nell’ambito di un progetto di educazione alla salute ed è il risultato di un compito autentico denominato «Animali piccoli piccoli». Si tratta di un compito in cui gli alunni sono chiamati a risolvere un problema reale dimostrando le conoscenze e le abilità acquisite grazie ai professori e ai medici veterinari, e utilizzando tutte le risorse in loro possesso: competenze informatiche, saperi e informazioni, competenze sociali e relazionali. Con l’ausilio della proiezione di slide gli studenti hanno quindi spiegato che cosa sono la leishmaniosi canina, una malattia parassitaria che può colpire anche l’uomo, e le echinococcosi, malattie infettive parassitarie che colpiscono sia gli esseri umani sia gli animali come pecore, cani, roditori, cavalli. Hanno illustrato il ciclo vitale del parassita di cui ilcane domestico diventa ospite definitivo e suggerito forme di prevenzione affinché nelle famiglie si assumano comportamenti corretti nell’approccio con l’animale domestico ed evitare rischi per la salute che, oltre ai danni, comportano anche un costo personale e sociale.Letizia Villa

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?