Weekend ancora variabile dal punto di vista del meteo, ma sabato promette ore di bel tempo. Tantissimi momenti di richiamo a Varese e provincia, dalle sagre dedicate a funghi, zucche e castagne alle iniziative culturali

La settimana “horribilis” dal punto di vista del meteo è destinata a concludersi con un weekend bruttino, sia pure con evidente tendenza al miglioramento. Dopo un venerdì variabile, meglio dovrebbe andare sabato 17 (con rischio di precipitazioni minimo, ma l’arrivo delle prime nebbie) e di nuovo maluccio domenica 18, giornata dominata dalle nubi e con possibilità di pioggia, come confermano gli esperti del Centro geofisico Prealpino. Weekend così così, dunque, e temperature freschine (massime intorno ai 17 gradi, le minime arriveranno a toccare i 5 o addirittura qualcosa in meno). Per quanto riguarda le possibilità di svago, senza dimenticare le sagre all’insegna di castagne, zucche, funghi e altri alimenti di stagione, tantissimi gli eventi in programma, come la “Faimarathon” di domenica. Ecco gli appuntamenti selezionati dalla redazione di Lombardia Oggi.

Sabato 17 ottobre

SERATA CORALE BENEFICA

VARESE – Il Coro da Camera Sine Nomine, diretto da Giuseppe Reggiori, si esibisce per raccogliere fondi da destinare allo Screening pediatrico per la prevenzione della ambliopia. In programma rivisitazioni delle più celebri canzonette italiane dagli anni Venti agli anni Sessanta. Alle 21, sala Montanari, via dei Bersaglieri, ingresso a offerta libera.

LE DONNE E I CAVALIER… AL BUIO

VARESE – «Le donne, i cavalieri, l’arme, gli amori, le cortesie, l’audaci imprese io canto» è una messa in scena al buio per coro, sax, attori e museo, con la partecipazione del coro Good Company e Gabriele Sturla al sax. Narratori: Lidia Munaretti e Antonio Borgato. Ballerini: Chiara Brua e Francesco Cremona, con le coregrafie di Silvana Bazzi. Alle 21 al teatro Santuccio, via Sacco 10, ingresso gratuito.

CANTI POPOLARI

VARESE – La sezione di Varese del Cai organizza l’ottava rassegna di canti popolari con il Coro 7 Laghi diretto da Giacomo Mezzalira e il coro biellese La Campagnola, diretto da Simone Capietto. Alle 21, Salone Estense, info 0332.242438.

PREMIO CHIARA

VARESE – Alle ore 11 al caffè Zamberletti di via Manzoni 4 il giornalista di «Prealpina» Diego Pisati intervista Salvatore Zeno, nato a Napoli nel 1982, vincitore del Premio Chiara Inediti con la raccolta di racconti «Chi tene ‘o mare». Info su www.premiochiara.it.

RICICLARTE

VARESE – Riuso e riciclo. Dare nuova vita e nuova forma agli oggetti che non si utilizzano più oltre ad essere una cosa molto buona ed ecologica, è anche un modo per dare libero sfogo alla creatività. Oggi, dalle 9 alle 20 in piazza Giovine Italia e nelle vie Donizetti e Rossini, va in scena a Varese «Riciclarte. Idee, forme e colori della creatività» un mercatino di artigiani ed artisti che espongono le proprie creazioni nate da materiali di recupero. Inoltre, per i bambini dai 4 ai 12 anni ci saranno laboratori creativi per far conoscere il mondo fantastico in cui nulla si crea e nulla si distrugge ma tutto si ricicla. E con cosa si creerà? Ma con bottiglie di plastica, bottoni, tappi, rotoli di carta e con tutto quello che viene in mente senza porre freno alla fantasia, che i bambini porteranno con sé nel gazebo dove si terrà il laboratorio.

TWIGGY IS A PUNK ROCKER

VARESE – Al Twiggy torna il dj set d’impronta rock & roll e punk con Richey Sixx che da anni a Milano fa ballare migliaia di persone in locali storici come Plastic, Magnolia, Rocket. Via De Cristoforis 5, ore 21, ingresso gratuito.

VARESE, TERRA DI CASCATE

VARESE – Worksphop fotografico in compagnia del fotografo bustocco naturalista Marco Colombo: una giornata intera nella natura per cambiare prospettiva e scattare, aiutati e guidati, fotografie del tutto nuove. Info www.wildlifetravels.net/viaggi/workshop-fotografici.

A TORINO CON SOLIDARIETÀ

VARESE – Per la Giornata mondiale missionaria, Maria Grazia Luisetti, «Ricordando… Patrizia» e Missioni Suore San Giuseppe onlus organizzano una gita in giornata a Torino: partenza alle 8.30 dal piazzale FFS, arrivo a Torino e visita guidata alla città, alle 15 incontro con i medici che hanno operato in alcune missioni in Congo, alle 15.45 concerto di musica classica con Sumiko Hojo e Massimo Belloni, a seguire mercatino benefico e rientro. Info e prenotazioni al 345.1331019.

FOSSILI

BISUSCHIO – Si potrebbe parlare di un gemellaggio scientifico tra fossili quello che ha preso vita tra la provincia del Guizhou, nella Cina Meridionale, e il Monte San Giorgio fra Bisuschio e il Canton Ticino. Per la prima volta escono dalla Cina e vengono esposti al pubblico esemplari di fossili e rettili marini risalenti al Trassico medio cinese che da quasi quindici anni vengono alla luce da in scavi molto importanti. I fossili della fauna cinese sono molto importanti perché è possibile confrontarli con quelli rinvenuti sul Monte San Giorgio e così poter studiare meglio quelle specie che abitavano le aree che, 240 milioni di anni fa, erano gli estremi della Tetide, il grande golfo oceanico che si insinuava nel megacontinente di Pangea. Ad essere esposti nel Maxisalone del Comune di Bisuschio (inaugurazione oggi alle 16), grazie alla collaborazione scientifica tra la Peking University di Pechino e il professor Andrea Tintori dell’Università degli Studi di Milano, saranno una trentina di fossili oltre ad alcuni calchi di esemplari di oltre un metro di lunghezza provenienti da Xingyi. Visitando la mostra ci si potrà imbattere nel Marcopoloichthys, un piccolo pesce che con il suo nome segna una vicinanza tra la fauna occidentale e orientale perché trovato anche in Valtravaglia, nel Lariosauro un rettile acquatico il cui nome ricorda il lago di Como dove i primi esemplari furono ritrovati oltre 150 anni fa, e nei più antichi pesci volanti scoperti pochi anni fa dal professor Tintori dopo un duro lavoro di oltre due mesi. A fare da ciceroni alla mostra le preparatissime guide ufficiali del Monte San Giorgio. Fino a sabato 31 ottobre nel maxisalone del Comune di Bisuschio in via Mazzini 14; orari di visita dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

PALKETTOSTAGE

BUSTO ARSIZIO – La stagione di spettacoli in lingua di PalkettoStage riapre forte di 30 anni di esperienza. Produrre spettacoli in lingua originale è una specialità unica in zona, che si rivolge soprattutto ai giovani e alle famiglie con bambini, a cui in particolare sono dedicate le repliche pomeridiane della domenica. La sede è quella dello Spazio Teatro. Il tema conduttore delle 5 le nuove produzioni, in inglese, francese e spagnolo, è «Fra il cuore e la mente», allo spettatore capire con quale sceglieranno i vari personaggi; debuttano a Busto ma poi vanno in tournée in tutta Italia. Gli artisti e la regia provengono sempre dall’estero, ma il cuore dell’organizzazione è quello di Cetti Fava, Alberto Caprioli e la figlia Marina (genitori e sorella di Anita). Il primo appuntamento è con «Pride and prejudice», tratto dal capolavoro romantico di Jane Austen, regia di Irina Sabristova, sottotitoli in italiano: protagonista la famiglia Bennett e le 5 figlie in età da marito, fra cui il ricco scapolo Charles Bingley sceglierà Jane, non senza qualche ostacolo. La serata finirà con il consueto buffet finale per incontrare gli attori. La programmazione continua con «Flashdance the musical», «Don Juan Tenorio. El musical», «The Wizard of Oz», «La Belle et la Bête». «Pride and prejudice» – Oggi e domani allo Spazio Teatro, via Galvani 2bis, ore 21, 16/14 euro, 0331.677300.

SPAZIO BIANCO

BUSTO ARSIZIO – Una mostra fotografica di Caludio Camisasca e Davide Pravettoni sulle tracce dell’alpinista Wilhelm Paulcke, un viaggio nella memoria dell’alpinismo a sci. Sino al 25 ottobre al Museo del Tessile, via Volta 6, domenica dalle ore 16 alle 19, venerdì 10-13 e 15-19, da martedì a sabato solo 15-19.

PINOCCHIO A SACCONAGO

BUSTO ARSIZIO – Al teatro Lux va in scena per due date «Pinocchio» versione musical, con la compagnia teatrale dell’Aquilone, per raccogliere fondi a favore della parrocchia SS. Apostoli Pietro e Paolo. Piazza San Donato 5, ore 20.45, 9/4 euro, info 0331.341959. Anche domenica 18 alle ore 17.

LA MAGIA DI OZ

CROGLIO – La compagnia Teatro Blu è in Svizzera per una delle ultime tappe del suo festival, «Terra & Laghi», con una delle sue produzioni, «Oz – La magia», spettacolo comico di mimo clown, con Roberto Gerbolès (che firma testo e regia), Arianna Airoldi, Stefano Beghi, Walter Maconi. Al Centro Lüsc, ore 16, 0332.590592, 345.5828597.

HIERBAMALA

CASSANO VALCUVIA – La musica in levare degli Hierbamala è la protagonista al circolo il Farina. Loro sono di Varese e sono tornati sui palchi con il loro sound dai tratti balcanici. Il gruppo nato nel 1998 si era infatti sciolto nel 2008, un anno dopo essere salito sul palco di uno dei maggiori festival del genere, il Rototom SunSplash, dopo il successo del singolo «Vendi fumo» del 2004 e il successivo album «Magia». Lo scorso anno le due colonne della formazione storica, Carlo Pd Sandrin e Hierba Levi Papa Tambo si sono però riunite, cambiando tre musicisti. Al Farina presentano «Hic sunt leones», uscito nel 2014. Via San Giuseppe 180, ore 21, info 339.4759459.

VILLA POMINI

CASTELLANZA – La pianista Tatiana Shapovalova si esibisce a Castellanza, in occasione del finissage della mostra del pittore Sandro Bardelli a Villa Pomini («Percorsi a ritroso», 2015 – 1970»). La mostra è aperta al pubblico dalle 15 alle 19, con visite guidate a cura dello stesso artista. In occasione del concerto è prevista un’apertura straordinaria della mostra dalle 20 alle 23. Come consuetudine per i recital della pianista russa naturalizzata italiana, il concerto è tutto dedicato alla musica di Fryderyk Chopin. A cura dell’associazione culturale Attivamente, in collaborazione con il Comune di Castellanza. Auditorium di Villa Pomini, via Don Testori 14, ore 21, ingresso libero.

ETNICO

CUASSO AL MONTE – Terzo appuntamento della stagione, al Nuovo Teatro va in scena «Etcnico. Danza in viaggio», un progetto di Ileana Maccari per favorire l’incontro fra culture. Un percorso tra diversi stili di danza tradizionale etnica, dalla danza del ventre alla danza bollywood, dalla hula hawaiiana all’otea di Tahiti. Ogni coreografia sarà introdotta da letture di brani e di poesia delle diverse letterature a cura di Claudia Speggiorin. Con il gruppo Nashat della Maccari e Daniela Belluati. Via Roma IV, ore 21, 0332.939167, 327.7765235.

LIBRIAMOCI

DAVERIO – Laboratorio artistico-creativo che farà creare ai bambini dai 6 ai 10 anni un libro pittorico collettivo. Alle 15.30 alla Palazzina della cultura in via Verdi. Info e iscrizioni allo 0332.949004.

CASSANO MAGNAGO – Incontro per bambini dai 18 ai 36 mesi accompagnati dai genitori. Alle 10 e alle 11 in biblioteca comunale Collodi in via Ungaretti 2. Info e prenotazione allo 0331.204289.

MICROLUDI

CISLAGO Sulla musica la filosofia platonica svolge riflessioni molto accurate. In Platone, però, la musica ha ragione di essere in una dimensione logico-matematica e non nella concretezza della realtà sensibile. È un’entità astratta e morale, più che un fatto fisico. Riuscire, quindi, a immaginare concretamente della musica platonica è impresa ardua e ci voleva quel matto di Erik Satie per tentare qualcosa di simile. Ci vuole d’altro canto una mente aperta e curiosa per presentare in concerto una rarità come il «Socrate», dramma sinfonico in tre parti con voce sui dialoghi di Platone tradotti da Victor Cousin. Lo fanno a Cislago, nell’ambito dei Microludi, con il mezzosoprano Akiko Kozato, il pianoforte di Mauro Ravelli e la voce recitante di Sergio Stefini, della compagnia varesina Arcobaleno Teatro. Il programma prevede anche altri due brani di Satie, «Prière» e «Harmonies», tratte dalle «Pages Mystiques». Sala convegni di Villa Isacchi, via Magenta 128, ore 21, ingresso libero.

FRANCESCO BUDA

COCQUIO TREVISAGO – Il noto scultore e ceramista raku inaugura la sua nuova mostra alle ore 18 all’Atelier Capricorno di Cocquio Trevisago, con un aperitivo. Via Fiume 6, fino al 26 ottobre, info orari 0332.619123.

ANIMA MUNDI

GALLARATE – Gli artisti dell’associazione 3A di Gallarate ripercorrono alcune famose parabole nella mostra «Anima mundi», di cui scrive Lara Scandroglio: «Da una parte c’è il significato cristiano della parabola, dall’altra l’antenna parabolica dell’arte che, captando segnali, li codifica in messaggi e immagini che colpiscono l’osservatore». Fino a domenica 18 e dal 23 al 25 ottobre a Gallarate, chiesa di san Pietro, piazza della Libertà, venerdì ore 17-19, sabato e domenica 10-12.30 e 16-19; il 17 alle 10.30 incontro con gli artisti.

DUEMILALIBRI

GALLARATE – Più che ricco il calendario di Duemilalibri, la manifestazione in corso a Gallarate, che invitiamo a sfogliare sul sito www.duemilalibri.it. Oggi, alle 16 a Palazzo Minoletti, laboratorio per bambini «Tea sister», mentre alle 18 al teatro Condominio si ricorda Sebastiano Vassalli soprattutto attraverso il suo ultimo romanzo, «Io, Partenope».

TEATRO NUOVO

GALLARATE Riparte la stagione del teatro Nuovo di Gallarate, attivo dal 1997 nel rione Madonna in Campagna: 12 spettacoli all’insegna della commedia dialettale e delle compagnie amatoriali, senza trascurare la prosa. Il debutto è in programma oggi con la compagnia San Giovanni Bosco 1982, in scena con «Rebelot in canonica», commedia in milanese tratta da «Un nipote di Sor Priore» di Antonella Zucchini, tradotta e diretta da Giorgio Trabattoni. Per festeggiare, consumazione gratuita al bar del teatro.

Teatro Nuovo, via Leopardi 4 (Madonna in Campagna), ore 21, 13/10 euro, 0331.245580.

ESTINTI SALUTI

GANNA – La compagnia «Volto di velluto» di Brenta è alla Badia di Ganna con «Estinti saluti», nell’ambito della 7° rassegna teatrale della Valganna, valida per il 4° concorso amatoriale. Via Perego, ore 21, 8 euro, 328.8446882.

TRIO MAGNASCO

INDUNO OLONA – Da Piazzolla a Morricone, dal tango ai ciak alle ore 21 nella sala Bergamaschi di piazza Giovanni XXIII 2, ingresso libero.

PONTEMAGICO

LAVENA PONTE TRESA – Piccoli passi di avvicinamento alla serata finale di Pontemagico, il concorso letterario per scrittori di fiabe, in programma il 24 ottobre a Ponte Tresa. Stasera alle 21 all’Ex Svit di Lavena Ponte Tresa in programma un incontro dedicato al significato psicologico dell’alimentazione, anche perché il tema intorno a cui i partecipanti sono stati chiamati a scrivere era il cibo, in omaggio a Expo. Con la psicologa Silvia Rinaldi si approfondirà «A tavola insieme: cibo e relazioni interpersonali». Mangiando con gli altri, infatti, possiamo leggere segnali importanti e costruttivi della nostra narrativa personale, a partire dal significato che il cibo ha nel contesto culturale, nella storia evolutiva di ciascuno di noi. Informazioni www.pontemagicoexpo2015.it.

CECHOV A LUGANO

LUGANO – Nella Sala Teatro del Lac va in scena la prima delle grandi opere teatrali di Cechov, «Ivanov», con la regia di Filippo Dini. Il racconto dell’ultimo anno di vita di un uomo alle prese con tutto quello che lo ostacola nel rapporto con gli altri, moglie inclusa: incapacità di vivere, l’inadeguatezza verso il mondo che lo circonda e l’irrimediabile perdita di ogni speranza nei confronti della vita. Piazza Bernardino Luini 2, ore 20.30, 0041.058.8664222.

FESTIVAL DEI DIRITTI UMANI

LUGANO – Si chiude oggi la seconda edizione, al multisala Cinestar, con un programma intenso di incontri e proiezioni a tema, del Festival dei diritti umani. Quest’anno la dedica è per il popolo eritreo e per Raif Badawi, il blogger, giornalista e scrittore saudita detenuto dal 17 giugno 2012 in Arabia Saudita e condannato a 10 anni di prigione, mille frustate e una onerosa multa per aver creato il sito Free Saudi Liberals, attraverso il quale militava per una liberalizzazione morale dell’Arabia Saudita. Tutto il programma su www.festivaldirittiumani.ch.

POMPIEROPOLI

MALNATE – Raccogliere fondi per acquistare una nuova macchina per il trasporto del sangue non è mai stato così allegro. Oggi e domani infatti torna nel parcheggio Coop in via Marconi a Malnate la quindicesima edizione della Festa delle castagne. Ad organizzare il fine settimana goloso e divertente per grandi e piccini è Sos Malnate. Oggi, dalle 10 e per tutto il giorno i bambini giocano a fare i pompieri a Pompieropoli, alle 12 stand gastronomico e castagne per tutti.

SAPONI E CREME FATTI IN CASA

MALNATE – Oggi dalle 9.30 alle 18 per il sapone e domani dalle 9.30 alle 16 per le creme: corsi per imparare a fare in casa in modo naturale i prodotti di bellezza nella sede dell’associazione Pom da Tèra. Costo 65 e 90 euro. Info 338.3168998.

SAGOME

OLGIATE OLONA – Nell’ambito dei laboratori «Artistica-mente», della Cooperativa Progetto Promozione Lavoro, viene riproposta la mostra «Sagome», risultato del lavoro di 66 artisti diversamente abili. Al Teatrino di Villa Gonzaga di Olgiate Olona, via Luigi Greppi 4, fino al 22 ottobre, visite guidate 333.8524470.

«UNA FURTIVA LAGRIMA…»

SESTO CALENDE – Pomeriggio lirico per la rassegna “con il soprano Giulia Mij, i tenori Ivan Ayon e Stefano Paradiso e il baritono Carlo Prunali, accompagnati al pianoforte da Laura Saracco. Con la partecipazione straordinaria del baritono Roberto Sèrvile. Alle 17.30, sala consiliare, piazza Mazzini, ingresso libero.

A SCUOLA DI DRONI

SOMMA LOMBARDO – Cresce la moda e la passione per i droni, gli oggetti volanti radiocomandati che stanno facendo impazzire adulti e bambini. Ma una volta acquistato il tanto agognato drone, ecco che sorge il problema di come farlo alzare in volo e guidarlo in tutta sicurezza. Ha questa finalità il corso che si tiene oggi e domani a Volandia, il parco e museo del volo e dei trasporti di Case Nuove, frazione di Somma Lombardo. La prima parte che si tiene oggi dalle 13.30 alle 17 affronta la teoria con l’introduzione ai droni e quindi la possibilità di visitare il museo. Le due giornate si tengono nell’area droni apposita ad un costo promozionale di 130 euro. I partecipanti avranno poi la possibilità di accedere alla seconda parte del corso che avrà come tema la costruzione del proprio drone professionale. Per iscriversi occorre scaricare il modulo dal sito www.volandia.it oppure www.gullp.it.

GIUSY DI CLAUDIO

SOMMA LOMBARDO – «Variazione di genere», a cura di Lorenzo Schievenin Boff, è la mostra di Giusy di Claudio, autodidatta che si è perfezionata frequentando il laboratorio del maestro De Boni a Sesto Calende, dove da anni vive e lavora. Ritrae bambini, paesaggi, nature e interni. Vernissage sabato 17 ottobre alle 18, con introduzione della poetessa Tiziana Mecenero, alla galleria Oriana Fallaci di Somma Lombardo. Via Briante 12/a, fino al 25 ottobre da giovedì a sabato 17-19, domenica 10.30-12.30 e 17-19, ingresso libero, 0331.254270.

INVITO ALLA LETTURA

SOMMA LOMBARDO – Alle 15 e alle 16 doppio invito alla lettura e all’ascolto per i bambini dai 18 ai 36 mesi nella biblioteca comunale « Aliverti» in via Marconi 6.

LETTURA ANIMATA

TRADATE – «Piccolo blu e piccolo giallo», lettura animata per i bambini dai 2 anni in su. Alle 10.30 in biblioteca Frera.

CLARINETTO & PIANOFORTE

TRADATE – La clarinettista Maria Teresa Battistessa e la pianista Livia Rigano chiudono la stagione musicale di Villa Truffini, con un programma dedicato al tango. Alle 21, ingresso libero.

«PICCOLO BLU E PICCOLO GIALLO»

TRADATE – Si fa un gran parlare di questo bel libro per l’infanzia di Leo Lionni a proposito della fantomatica teoria gender: scopriamolo sabato 17 nella lettura animata con musiche di Schumann. Biblioteca Frera, via Zara 37, ore 10.30, per bimbi dai due anni in su. Ingresso libero.

SIX IN THE CITY

VEDANO OLONA – Stefano Re si esibisce all’Arlecchino in un concerto in onore di Llew Green. Via Papa Innocenzo 37, ore 21, 15 euro.

GIOVANNI D’ANGELLA

VERGHERA DI SAMARATE – Il comico campano Giovanni D’Angella è al Caffè Teatro con «One me show», esilarante carrellata di monologhi che guardano alla realtà con autoironia, grazie a personaggi come Massimo, giovane affetto da una pigrizia che gli impedisce di farsi strada nella vita, o Luigi Ginoli, l’anziano sempre pronto alla polemica e alle visite mediche. Via Indipendenza 10, ore 22.30, 10 euro, 0331.228079.

CASTAGNATE

VIGGIÙ – Oggi e domani in via Roma castagnata organizzata dall’Asd Viggiù Calcio.

Domenica 18 ottobre

FOGLIE CHE NON CADONO

VARESE – Tutti i giorni fino a domenica 25 è possibile partecipare all’attività «Foglie che non cadono nel bosco del Museo» per i bambini dai 6 agli 11 anni. Al museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte sopra Varese in piazzetta Monastero, 4 euro. Info 0332.212042.

DOCTOR Z AND THE BLIND MONKYES

VARESE – Sul palco della Vecchia Varese il quartetto blues italiano che porta dalla Louisiana al Texas, dal Mississippi all’Illinois. Via Ravasi 37, ore 21, ingresso libero.

FUTURORCHESTRA

VARESE – Il direttore d’orchestra varesino Alessandro Cadario torna nella sua città con Futurochestra e il coro Hebel, in un programma incentrato sul melodramma con pagine di Verdi, Donizetti, Puccini, Mascagni e Ponchielli. Alle 21, teatro Ucc, www.varesecittagiardino.it.

FESTA MEDIEVALE

VARESE – In frazione Lissago dalle 14 nel campo sportivo di via Salvini accampamento con falconieri, spadai, giochi e laboratori, esibizioni di falconeria e stand gastronomico.

VARESE LIBERTY TOUR

VARESE – Alla scoperta del Liberty a Varese e provincia attraverso più tappe e a bordo di bus panoramici con guide in costume d’epoca. Ogni tappa sarà allietata da eventi tematici, assaggi di sapori tipici e spettacoli. Costo 25 euro, 10 i bambini. Dalle 10 alle 15. Informazioni su www.vareselibertytour.it.

IL GIOCO DELLE COPPIE

VARESE – Alle 16 al museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte sopra Varese in piazzetta Monastero si tiene la premiazione del concorso estivo «Il gioco delle cop(p)pie» a cui hanno partecipato più di 100 bambini. Info 0332.212042.

OKTOBERFOTO

VARESE – Prosegue Oktoberfoto, la manifestazione a base di mostre e proiezioni di audiovisivi organizzata dal Fotoclub cittadino coinvolgendo tante associazioni fotografiche della Lombardia, del Piemonte e anche un club svedese. Tra le mostre che si possono vedere in più luoghi della città (le info precise su www.fotoclubvarese.it. oppure scrivendo a info@fotoclubvarese.it) ci sono: «Sui sentieri del Gigiat» di Sara Marzaroli e Alessandro Lenti, «Segni del tempo» di Graziano Aitis, «Il cielo sopra Tandil» di Natalia Silberleib, «Unghiuri & culori» di Teodor Radu Pantea. Oggi è in programma una divertente caccia al tesoro fotografica per le vie del centro di Varese, con partenza alle 14.30 dal centro commerciale Le Corti di piazza Repubblica.

PREMIO CHIARA

VARESE – Alle 15.30 a Villa Recalcati di piazza Libertà premiazione dei vincitori del Premio Chiara Giovani, conduce Giuseppe Battarino, letture di Sarah Collu. Alle 21 a Villa Panza, in piazza Litta 1, Claudio Argentiero, presidente dell’Archivio fotografico italiano, e Angela Viola, presidente della Strada dei Sapori delle valli varesine, presentano il libro anche fotografico «Valli varesine. Volti dell’agricoltura, armonia del paesaggio». Info su www.premiochiara.it.

PREMIO TAMAGNO

VARESE – È arrivato il momento del Premio Tamagno, assegnato dall’associazione varesina degli Amici della Lirica a una voce maschile che ha saputo dare lustro alla lirica italiana. Quest’anno tocca al tenore Walter Fraccaro essere premiato al Salone Estense. Dopo il debutto nel «Nabucco» verdiano, nel 1994 al Teatro Liceu di Barcellona, Fraccaro si è esibito sui più prestigiosi palcoscenici internazionali; all’Arena di Verona è ospite praticamente fisso, soprattutto nel ruolo di Radamès in «Aida»). La consegna del premio è inserita nel contesto di un recital, che vede protagonisti il soprano Daria Masiero e il mezzosoprano A-Kyeong Lee, con la partecipazione della violinista Anais Drago. In un programma di grande fascino, dedicato quasi interamente ad arie di Verdi e Puccini, spiccano la straordinaria «Pace, pace mio Dio» da «La forza del destino», la corrusca «Stride la vampa» da «Il Trovatore» e «Un bel dì vedremo» dalla «Madama Butterfly» pucciniana. Accompagna al pianoforte Fulvio Bottega. Salone Estense, ore 16, ingresso 25 euro, 20 per soci Amici della Lirica ed Endas, gratuito per i giovani sotto i 20 anni.

FAIMARATHON

Una domenica passeggiando alla scoperta di luoghi meravigliosi della nostra provincia e non solo, alcuni aperti per l’occasione. Torna la FaiMarathon, manifestazione nazionale organizzata dal Fai (e per la la prima volta dai gruppi Fai Giovani), con la partnership de Il Gioco del lotto, a sostegno della campagna di raccolta fondi «Ricordiamoci di salvare l’Italia» attiva nel mese di ottobre. La giornata, aperta a tutti, ma con un trattamento di favore dedicato agli iscritti del Fai, si svolge in modo molto aperto e senza appuntamenti fissi: attraverso percorsi tematici e visite guidate a contributo libero, si va alla scoperta di luoghi di interesse artistico, paesaggistico e sociale. A Varese ad esempio aprono le porte a visite guidate dalle 10 alle 18 il Palace Grand Hotel di via Manara 11, splendido esempio di architettura Liberty progettato dal Sommaruga, e Villa Recalcati in piazza Libertà 1, nata nel XVII secolo come dimora privata, poi divenuta hotel di lusso e oggi sede della Prefettura e della Provincia. Altro appuntamento della FaiMarathon nel Varesotto è ad Angera che offre molte proposte sempre dalle 10 alle 18: un percorso di visita del centro storico con i suoi luoghi di culto e le dimore storiche e un altro che porta dal porto asburgico alla Rocca; per gli appassionati di natura, imperdibile una passeggiata nella meravigliosa Oasi della Bruschera e ai suoi 95 ettari protetti con fauna e flora uniche; Rossi d’Angera in via Puccini 20, la casa di produzione di grappe e liquori made in Varese, lascia che gli appassionati, intenditori e i semplici curiosi possano ammirare dove si distillano i prodotti e gli antichi alambicchi; ancora, imperdibile la visita a Villa Palletta Scavarda in via Mario Greppi 108: le prime notizie risalgono al 1791 e riguardano la consacrazione dell’oratorio dell’Annunciazione. Infine, sempre ad Angera, ma solo per gli iscritti al Fai, attraversando un piccolo cancelletto in ferro si entra al Chioso, in via Lombardia 1, lo studio-atelier del famoso designer e architetto Michele De Lucchi dove sono nate molte sue opere. A Milano invece le aperture più interessanti sono il Monte di Pietà istituito nel 1498 da Ludovico il Moro e l’Archivio storico del Policlinico con la visita ai saloni del Capitolo d’Estate e del Capitolo d’Inverno; riservato ai soli iscritti al Fai invece la Quadreria dei benefattori della Ca’ Granda nell’Archivio storico del Policlinico. Per informazioni www.faimarathon.it.

FESTA DELLA ZUCCA E CASTAGNATA

AGRA – Concorso Miss Zucca e gara tra le opere più belle di intaglio di zucca, mercatino dell’artigianato e stand gastronomici.

ACID JACK FLASHED

ALBIZZATE – Concerto acustico alle ore 21 al The Family di via XX Settembre.                                              

ZUCCOMANIA

ANGERA – Festa della zucca in piazza Garibaldi organizzata da Hope.

IL CASTELLO INCANTATO

ANGERA – Ultima domenica in costume per i bambini alla Rocca di Angera: il castello è da salvare perché lo stregone Moebius e altre streghe hanno lanciato una maledizione. La prima adunata è per le 9.30 nel cortile con vestizione e divisione in squadre, alle 10 inizio dell’avventura il costume, alle 12.30 pranzo, alle 14 seconda adunata e alle 14.30 ripresa dell’avventura. In via Rocca Castello 2, nessuna maggiorazione sul prezzo d’ingresso che è di 9 euro per i grandi e 5,50 per i bambini. Info allo 0331.931300.

ACQUA, ARIA E PIETRA

ARCISATE – C’è tempo fino al 31 ottobre per iscriversi al concorso fotografico organizzato dal gruppo culturale La Fornace. Per iscrizioni e informazioni www.arcisatecultura.it.

ZORBA IL GATTO

ASCONA – Gli Instabili Quick sono al Teatro del Gatto, in Svizzera, per il festival «Terra&Laghi» di Teatro Blu, dove presentano «Zorba il gatto», spettacolo per bambini, con Giorgio Putzolu (che firma testo e regia) e Rosa Maria Messina. Ore 16.30, 0332.590592, 345.5828597.

FOSSILI

BISUSCHIO – Si potrebbe parlare di un gemellaggio scientifico tra fossili quello che ha preso vita tra la provincia del Guizhou, nella Cina Meridionale, e il Monte San Giorgio fra Bisuschio e il Canton Ticino. Per la prima volta escono dalla Cina e vengono esposti al pubblico esemplari di fossili e rettili marini risalenti al Trassico medio cinese che da quasi quindici anni vengono alla luce da in scavi molto importanti. I fossili della fauna cinese sono molto importanti perché è possibile confrontarli con quelli rinvenuti sul Monte San Giorgio e così poter studiare meglio quelle specie che abitavano le aree che, 240 milioni di anni fa, erano gli estremi della Tetide, il grande golfo oceanico che si insinuava nel megacontinente di Pangea. Ad essere esposti nel Maxisalone del Comune di Bisuschio, grazie alla collaborazione scientifica tra la Peking University di Pechino e il professor Andrea Tintori dell’Università degli Studi di Milano, una trentina di fossili oltre ad alcuni calchi di esemplari di oltre un metro di lunghezza provenienti da Xingyi. Visitando la mostra ci si potrà imbattere nel Marcopoloichthys, un piccolo pesce che con il suo nome segna una vicinanza tra la fauna occidentale e orientale perché trovato anche in Valtravaglia, nel Lariosauro un rettile acquatico il cui nome ricorda il lago di Como dove i primi esemplari furono ritrovati oltre 150 anni fa, e nei più antichi pesci volanti scoperti pochi anni fa dal professor Tintori dopo un duro lavoro di oltre due mesi. A fare da ciceroni alla mostra le preparatissime guide ufficiali del Monte San Giorgio. Fino a sabato 31 ottobre nel maxisalone del Comune di Bisuschio in via Mazzini 14; orari di visita dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

TRE BRINZIO

BRINZIO – Gara di mountain bike e podismo: partenza dalle 9.30 dalla pista di fondo. Info 333.1296056.

CASTAGNATA

BRINZIO – Ottimo cibo e caldarroste cotte nel modo tradizionale.

LA GIOIA DEL BEL CANTO

BUSTO ARSIZIO – Apertura della stagione musicale della Società Ponchielli, in un pomeriggio lirico con il soprano Adriana Savonea e il baritono Gemil Regepi. Alle 16, Museo del Tessile, ingresso 5 euro con rinfresco.

BUSTO LIBERTY TOUR

BUSTO ARSIZIO – Escursione in bus alla scoperta del Liberty. Partenza alle 17 dal museo del Tessile in via Volta 6. Costo 20 euro. Prenotazione e info allo 0332.287146.

PALKETTOSTAGE

BUSTO ARSIZIO – La stagione di spettacoli in lingua di PalkettoStage riapre forte di 30 anni di esperienza. Produrre spettacoli in lingua originale è una specialità unica in zona, che si rivolge soprattutto ai giovani e alle famiglie con bambini, a cui in particolare sono dedicate le repliche pomeridiane della domenica. La sede è quella dello Spazio Teatro. Il tema conduttore delle 5 le nuove produzioni, in inglese, francese e spagnolo, è «Fra il cuore e la mente», allo spettatore capire con quale sceglieranno i vari personaggi; debuttano a Busto ma poi vanno in tournée in tutta Italia. Gli artisti e la regia provengono sempre dall’estero, ma il cuore dell’organizzazione è quello di Cetti Fava, Alberto Caprioli e la figlia Marina (genitori e sorella di Anita). Il primo appuntamento è con «Pride and prejudice», tratto dal capolavoro romantico di Jane Austen, regia di Irina Sabristova, sottotitoli in italiano: protagonista la famiglia Bennett e le 5 figlie in età da marito, fra cui il ricco scapolo Charles Bingley sceglierà Jane, non senza qualche ostacolo. La serata finirà con il consueto buffet finale per incontrare gli attori. La programmazione continua con «Flashdance the musical», «Don Juan Tenorio. El musical», «The Wizard of Oz», «La Belle et la Bête». «Pride and prejudice» – Allo Spazio Teatro, via Galvani 2bis, ore 21, 16/14 euro, 0331.677300.

GIANNI CAZZOLA

BUSTO ARSIZIO – Bel concerto in programma oggi al Millenote di Busto Arsizio. All’ora dell’aperitivo è infatti attesa l’icona della batteria jazz italiana Gianni Cazzola accompagnato dall’Hammond Trio composto da Andrea Ferrario, Emiliano Pintori e Bruno Farinelli. Classe 1938, Cazzola ha debuttato alla batteria nel 1957 e ha partecipato a numerosissimi festival e concerti in tutto il mondo. Tra l’altro è l’unico batterista in Italia ad aver suonato dal vivo con Billie Holiday alla fine degli anni Cinquanta. Da anni residente a Busto Arsizio, Cazzola è pronto a riempire di bella musica il suggestivo ma nascosto cortile del Millenote. Ore 18.30, via Pozzi 5, ore 18.30, info 334.9230445.

SPAZIO BIANCO

BUSTO ARSIZIO – Una mostra fotografica di Caludio Camisasca e Davide Pravettoni sulle tracce dell’alpinista Wilhelm Paulcke, un viaggio nella memoria dell’alpinismo a sci. Sino al 25 ottobre al Museo del Tessile, via Volta 6, domenica dalle ore 16 alle 19, venerdì 10-13 e 15-19, da martedì a sabato solo 15-19.

ECOCASTAGNATE

CARAVATE – Una domenica da trascorrere tra i frutti e i piatti autunnali e tanto divertimento. Nell’area verde in via Leopardi a Caravate domenica 18 è il momento dell’ecocastagnata. Alle 12 si può pranzare con polenta accompagnata da stinco e trippa, a seguire castagne a volontà, bancarelle di artigianato e mercatini e poi frittelle dolci di mele e succo d’uva. In caso di maltempo l’evento verrà rimandato alla domenica dopo.

THE GANG

CARDANO AL CAMPO – Sul finire degli anni 70, in provincia di Ancona, due fratelli, Sandro e Marino Severini, rimasero folgorati dal fenomeno punk londinese. Formarono un gruppo che chiamarono The Gang e che tra gli anni 80 e 90 diventò il riferimento italiano del combat rock: sonorità punk e testi di denuncia politicamente e socialmente impegnati. Come in «Sangue e cenere», il nuovo cd che ha visto la luce soprattutto grazie al crowdfunding e che stato prodotto da Jono Manson e registrato negli Stati Uniti. L’appuntamento è al Quarto Stato nell’ambito della «Notte rossa», tre giorni a ingresso gratuito, da venerdì 16 a domenica 18, tra arte, vino e musica. Via Vittorio Veneto, ore 21, info 349.4506893.

A PEE PAR CASSAN

CASSANO MAGNAGO – Manifestazione podistica su 4 percorsi di 7, 13, 18 e 25 chilometri, partenza dalle 8.30 alle 9.30 dall’area feste Sant’Anna in via Montegrappa. Iscrizione 2,50/3 euro.

#GIOCHIALCASTELLO

CASTIGLIONE OLONA – Dalle 10 alle 18 i bambini possono divertirsi giocando al Castello di Monteruzzo.

CASTAGNE DA GUINNESS

COCQUIO TREVISAGO – Oggi, al parco Eredi Clivio a Caldana di Cocquio, tentativo da Guinness dei primati per caldarroste prodotte e vendute, dalle 10 mostra «Arte in natura», dalle 11 alle 12 e dalle 14.30 alle 16.30 lezione aperta di danza propedeutica per bambini dai 3 ai 6 anni sul palco del teatro Soms, la Cerro Medievale con uomini in arme e falconeria, dalle 12.30 ricco stand gastronomico con piatti della tradizione.

CASTAGNATA

COMERIO – Nell’area feste scuole medie alle 12.30 stand gastronomico con polenta e pizzoccheri, dalle 13.30 frittelle di zucca, vin brulè e castagne e alle 14.30 esibizione della fanfara dei bersaglieri di Vergiate.

GIORNATA MICOLOGICA

DUMENZA – Alle 10 introduzione al mondo dei funghi a cura di Paolo Macchi dell’associazione Bresadola gruppo Varese, alle 10.45 escursione libera nei boschi circostanti, raccolta e riconoscimento dei funghi, alle 12.45 camminata verso il rifugio Dumenza all’alpe Bovis e pranzo libero.

SAGRA DELLA ZUCCA

FAGNANO OLONA – Al Castello Visconteo dalle 9.30 alle 18.30 giochi, truccabimbi, gastronomia, caldarroste e zucche. Alle 17 maxi risottata.

ANIMA MUNDI

GALLARATE – Gli artisti dell’associazione 3A di Gallarate ripercorrono alcune famose parabole nella mostra «Anima mundi», di cui scrive Lara Scandroglio: «Da una parte c’è il significato cristiano della parabola, dall’altra l’antenna parabolica dell’arte che, captando segnali, li codifica in messaggi e immagini che colpiscono l’osservatore». Oggi e dal 23 al 25 ottobre a Gallarate, chiesa di san Pietro, piazza della Libertà, venerdì ore 17-19, sabato e domenica 10-12.30 e 16-19; il 17 alle 10.30 incontro con gli artisti.

DUEMILALIBRI

GALLARATE – Più che ricco il calendario di Duemilalibri, la manifestazione in corso a Gallarate, che invitiamo a sfogliare sul sito www.duemilalibri.it. Oggi, alle 16 al teatro Condominio c’è il gallaratese fumettista Tito Faraci che presenta il suo esordio letterario «La vita in generale», mentre alle 18 al Teatro del Popolo Antonia Arslan parla del suo «Il rumore delle perle di legno» che racconta della sua infanzia in Italia, di sua madre, del genocidio armeno. Alle 21 al Condominio Paolo Attivissimo con «Luna? Sì, ci siamo andati!».

55 CLARINETTI

GALLARATE – Cinquantacinque clarinetti in concerto. È un appuntamento bizzarro ad animare la giornata conclusiva di Duemilalibri. Cinquantacinque musicisti dell’Iss Puccini e del Coro di clarinetti Puccini di Gallarate, del Conservatorio Monteverdi di Bolzano e del Monteverdi Clarinet Choir, delle scuole di musica di Casatenovo, Il Diapason di Trento e Il pentagramma di Tesero. Una mattinata con pagine di Frescobaldi, Donizetti, Rossini, Verdi, Roscio e Gianzini, dedicata alla figura di Aldo Roscio. Dirige Fabio Neri. Al teatro Condominio «Vittorio Gassman», ore 10.45, ingresso libero.

SISTER ACT, UN MUSICAL DIVINO

GALLARATE – Alle Arti la compagnia Dietro le Quinte porta in scena «Sister Act. Il musical divino», tratto dal celeberrimo film del ‘92 con Whoopy Goldberg. La compagnia ha compiuto quest’anno 15 anni, di cui 9 passati a sostenere Don Alberto dell’Orto nella costruzione di una chiesa in un paesino del Camerun, in ossequio al proprio imperativo morale, fare teatro aiutando. L’incasso della serata va per i progetti di Officina 025, Amici della Neuropsichiatria Infantile di Gallarate. Via Don Minzoni 5, ore 15, 0331.791382.

NON MI VEDI MA CI SONO!

INARZO – Dalle 14.30 visita guidata per i bambini dai 10 anni in su dedicata alle forme di mimetismo e per i bambini dai 7 ai 12 anni «Travestimenti animali» laboratorio creativo. All’Oasi Lipu Palude Brabbia in via Patrioti 22. Info e prenotazioni allo 0332.964028.

PEDALAR CULTURA

ISPRA – Un compleanno importante da festeggiare con i tanti amici, vecchi e nuovi, incontrati nell’arco di 80 anni di attività e biciclettate. La Bottega del Romeo, negozio storico in piazza San Martino 63 a Ispra da tre generazioni e punto di riferimento per la cultura ciclistica spegne ottanta candeline e lo fa a conclusione dell’attività targata 2015 di Pedalarcultura, la manifestazione di cui è l’organizzatore. L’ultimo appuntamento sulle due ruote della stagione è tutto un festeggiamento della Bottega. Non poteva che essere una pedalata completamente gratuita per tutti della lunghezza di 8 chilometri che parte da piazza San Martino alle 10.45 e arriva in piazzale Repazzini con un piccolo aperitivo al traguardo. Per chi lo desiderasse la festa prosegue con un pranzo all’Hotel Europa di Ispra. Informazioni e prenotazioni allo 0332.780285.

CECHOV A LUGANO

LUGANO – Nella Sala Teatro del Lac va in scena la prima delle grandi opere teatrali di Cechov, «Ivanov», con la regia di Filippo Dini. Il racconto dell’ultimo anno di vita di un uomo alle prese con tutto quello che lo ostacola nel rapporto con gli altri, moglie inclusa: incapacità di vivere, l’inadeguatezza verso il mondo che lo circonda e l’irrimediabile perdita di ogni speranza nei confronti della vita. Piazza Bernardino Luini 2, ore 16.30, 0041.058.8664222.

POMPIEROPOLI

MALNATE – Raccogliere fondi per acquistare una nuova macchina per il trasporto del sangue non è mai stato così allegro. Torna nel parcheggio Coop in via Marconi a Malnate la quindicesima edizione della Festa delle castagne. Ad organizzare il fine settimana goloso e divertente per grandi e piccini è Sos Malnate. Oggi la chiusura, con mercatino della solidarietà malnatese, dalle 9 stand gastronomico e castagne per tutti e alle 12 grande polentata.

SAGRA DELLA PATATA

MALNATE – In occasione della Sagra della patata di Cagno (Co) le Gev organizzano l’escursione a tema «La Madonna del Ciuchèe. Cagno tra storia e leggende»: si parte alle 9.15 con ritrovo al palazzetto dello sport in via Brella a Cagno.

FESTIVAL FRONTIERE LETTERARIE

MALNATE – Al museo Realini alle 16 spettacolo di clown e narrazione per i bambini dai 4 anni «Lo spazio arancione». Ingresso libero.

MERCATINO DI ROBB VECC

MALNATE – Per tutto il giorno in piazza delle Tessitrici il Comitato di solidarietà malnatese organizza il mercatino.

FESTA DELLE CASTAGNE

MALNATE – Nel parcheggio Coop di via Marconi: mercatino della solidarietà malnatese, dalle 9 stand gastronomico con castagne per tutti e dalle 12 grande polentata.

SAGOME

OLGIATE OLONA – Nell’ambito dei laboratori «Artistica-mente», della Cooperativa Progetto Promozione Lavoro, viene riproposta la mostra «Sagome», risultato del lavoro di 66 artisti diversamente abili. Al Teatrino di Villa Gonzaga di Olgiate Olona, via Luigi Greppi 4, fino al 22 ottobre, visite guidate 333.8524470.

SERGIO PAOLINI

OLGIATE OLONA – L’organista chiude il decimo Festival della Valle Olona con l’esecuzione di musiche di Pachelbel, Lubeck, Markel, Bossi, Da Bergamo. Nella chiesa dei Santissimi Stefano e Lorenzo, ore 16, ingresso libero.

QUIRINO PRINCIPE

RHO – Il musicologo e germanista tiene una conferenza su Giacomo Leopardi nell’ambito della rassegna «L’albero della poesia e della filosofia». Segue il concerto classico di Alice Marini e Giorgia Schiavon che legge sue liriche dalla raccolta «Felicità antica e infelicità moderna». Alle 17 al CentRho di piazza San Vittore 22.

CASTAGNATA

SALTRIO – Nel rifugio della protezione civile pranzo e castagnata organizzata dal Cai di Varese. Ritrovo alle 8.30 sul piazzale Foresio o alle 9 in piazza del cimitero e salita al rifugio, pranzo e ritorno. Costo 10 euro.

A SCUOLA DI DRONI

SOMMA LOMBARDO – Cresce la moda e la passione per i droni, gli oggetti volanti radiocomandati che stanno facendo impazzire adulti e bambini. Ma una volta acquistato il tanto agognato drone, ecco che sorge il problema di come farlo alzare in volo e guidarlo in tutta sicurezza. Ha questa finalità il corso che si tiene oggi e domani a Volandia, il parco e museo del volo e dei trasporti di Case Nuove, frazione di Somma Lombardo. Dopo la prima lezione di ieri, quest’oggi, dalle 10 alle 17, dopo un’ulteriore introduzione teorica, si affronta la pratica con diverse prove di volo in un’area protetta. Le due lezioni si tengono nell’area droni apposita ad un costo promozionale di 130 euro. I partecipanti avranno poi la possibilità di accedere alla seconda parte del corso che avrà come tema la costruzione del proprio drone professionale. Per iscriversi occorre scaricare il modulo dal sito www.volandia.it oppure www.gullp.it.

POLENTA E BURATTINI

SOMMA LOMBARDO – In località Molino di Mezzo giornata che unisce la buona tavola con il divertimento per i bambini. Info 0331.250184.

TEATRO VIVENCIAL

SOMMA LOMBARDO – L’associazione La via di casa torna in scena con «Vivi per amore 1 e 2», di Monica Antonioli, che cura anche la regia, con la compagnia dei Zelattori. È uno spettacolo di «teatro vivencial», teatro in divenire dove l’opera si costruisce nell’interazione fra attori, storia e spettatori. Nella sala polifuzionale Giovanni Paolo II, via Marconi, ore 16, 15/10 euro, 338.2287105.

TRIO METAMORPHOSI

TRADATE – La rassegna «I pomeriggi musicali del Seprio» ospita il Trio Metamorphosi in pagine di Schumann e Brahms. Alle ore 17.15, Villa Truffini, ingresso libero.

BIDONVILLE

VEDANO OLONA – All’Arlecchino la cover band che vuol far conoscere canzoni anche un po’ «anziane» ai giovani, accostandole con brani moderni e cambiandone il genere, in modo tale da realizzare pezzi freschi e innovativi. Via Papa Innocenzo 37, ore 21, ingresso libero.

VIN E CASTEGN

VERGIATE – In frazione Corgeno alle 10 bancarelle alimentari a km 0 e delle associazioni del territorio, stand gastronomico, caldarroste, dalle 11 giochi per bambini e musica in compagnia.

CASTAGNATA

VIGGIÙ – In località Baraggia al centro Giovanni XXIII il comitato locale della Croce Rossa Valceresio organizza una castagnata.

r.w.

© Riproduzione Riservata

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?