E’ iniziata con una brutta avventura la storia di questo gattino di sole sei settimane con la sua nuova famiglia. I coniugi Williford-Neal avevano appena preso il gattino da un rifugio e lo stavano portando a casa a bordo della loro auto, quando improvvisamente il piccolo felino si è volatilizzato. I due lo hanno cercato inutilmente tra i sedili, ma un miagolio ha fatto capire loro dove il micio era andato a infilarsi: nello spazio angusto sotto il volante.  

I due hanno provato inutilmente a tirarlo fuori, ma il micio miagolava impaurito e non riusciva a uscire. La coppia non ha esitato un attimo: andava smontata la macchina, anche a costo di distruggerla, nonostante si trattasse di una Chevy Monte Carlo del 1995. 

Ad aiutarli nell’impresa di smontare il cruscotto sono intervenuti i coniugi Spada. Hanno chiuso prima la loro officina e sono corsi in aiuto del gattino. «Rimuovere il cruscotto non è stato difficile, la parte complicata è stata tagliare la lamiera senza ferire il micio».  

L’operazione ha richiesto un’ora e mezza di lavoro, ma alla fine il gatto – chiamato Monte in onore dell’auto – è stato salvato e, sano e salvo, è tornato tra le braccia della sua proprietaria. «Una macchina si può sostituire, un animale no», ha detto Denise, sollevatissima dopo lo spavento, nonostante la sua auto sia diventata inutilizzabile. 

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?