Natrix helvetica, considerata fino ad oggi una sottospecie della natrice dal collare (Natrix natrix), è in realtà una specie del tutto differente e a sé stante.
Lo studio è stato compiuto dai ricercatori del Senckenberg Forschunginstitut di Francoforte, che hanno studiato il rettile nelle pianure inglesi, uno dei luoghi di diffusione dell’animale, presente anche in Italia, Francia, Svizzera e in Germania occidentale.

Le differenze

Entrambi i rettili possono raggiungere il metro di lunghezza e si cibano di piccoli anfibi come, ad esempio, rane e tritoni. Le bisce, inoltre, prediligono le zone adiacenti ai corsi d’acqua. Sia Natrix helvetica che Natrix natrix, infine, non sono affatto velenose. 
A differenziare le Natrix è la colorazione: Natrix helvetica ha la pelle grigia e non verde oliva come Natrix natrix che, inoltre, presenta un collare giallo.

Specie tutelata

In Gran Bretagna, la natrice dal collare gode di speciali protezioni da parte del Wildlife and Countryside Act. Ora, alla luce dell’individuazione di un’altra specie, bisognerà vedere cosa questo comporterà in termini di conservazione.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?