PRATO. «Il mio lusso? Avere la dog sitter». Sono parole di Diana Salvadori, pet coach, psicoterapeuta pratese, che cambia letteralmente espressione quando parla dei suoi cani. I suoi tre “colleghi”: Sale, Pepe e Duna, due meticci e un segugio italiano, discendente dell’allevamento di famiglia, che oltre a essere compagni di vita per lei, sono anche tre “terapeuti”. «Ogni mattina uno di loro viene con me in studio – racconta Salvadori – quando sto per uscire uno di loro si fa avanti alla porta, sembra incredibile ma è così, capiscono perfettamente cosa andiamo a fare». La “pet therapy” è il termine inglese per le attività condotte con animali da affezione o animali domestici, dove l’animale collabora per attività ludiche (Attività assistita con animali), di educazione (Attività educativa con animali), o un programma terapeutico (Terapia assistita con animali). Così ogni mattina Diana e uno dei suoi cani lavorano insieme, in studio ma non solo, perché l’attività con gli animali può essere svolta anche in strutture diverse – per anziani, scuole, ospedali, case circondariali. «Gli animali domestici stimolano lo sviluppo di nuove competenze e capacità affettive e cognitive – continua la psicoterapeuta pratese – accentuando le doti di ognuno, aiutando ad affrontare le paure superandole».

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?