Cento milioni di anni fa sulla terra vivevano delle lucertole acquatiche, imparentate alla lontana con i varani e caratterizzate dal lungo collo, i dolicosàuri (Dolichosauridae).

Una parte di una di queste lucertole è stata rinvenuta in Puglia. Conservata in ottime condizioni, ha ancora delle parti di tessuti molli. Questa scoperta è stata molto importante poichè il ritrovamento di fossili di questi esemplari è assai raro, e la maggior parte delle volte sono incompleti.Le eccellenti condizioni del fossile hanno addirittura fatto vedere quale fu l’ultimo pasto dell’animale (hanno trovato una lisca di pesce). L’eccezionale conservazione dei muscoli, della pelle, delle cartilagini e del contenuto dell’intestino, forniscono informazioni uniche sulla biologia di questi animali estinti.

La scoperta è stata fatta da Ilaria Paparella del dipartimento di Scienze biologiche dell’università di Alberta a Nardo in Puglia.

Il ritrovamento ha anche dimostrato l’incompletezza delle nostre conoscenze.“Pensavamo che questo gruppo di lucertole fosse vissuto solo fino a 85 milioni di anni fa. Sappiamo ora che questi rettili sono vissuti più a lungo del previsto e che, quantomeno in alcune aree, sono sopravvissuti quasi fino alla fine del Cretaceo.” ha affermato Ilaria Paparella.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?