Anche se non poteva avvicinarsi, ma Dixie non ha mai abbandonato il suo piccolo amico umano. Dal Tennessee (Stati Uniti) arriva l’ennesimo esempio di altruismo a quattrozampe, quello di una Pit Bull che è rimasta vicina a un bambino abbandonato dalla madre in un bosco. 

La scoperta l’hanno fatta gli operatori del Wagging Tails Pet Resort attirati dall’abbaiare dei cani ospitati nel loro asilo. Usciti dalla struttura hanno fatto l’incredibile scoperta: un bambino di 23 mesi era stato abbandonato in un ex porcile, circondato dai rovi e arbusti. Lì vicino c’era anche una Pit Bull che, anche se impossibilitato a entrare, è rimasto lì tutta la notte a vegliare il suo piccolo amico.  

Quando hanno portato il bimbo in casa per chiamare la polizia, la Pit Bull li ha seguiti e non si è mai allontanato dal bimbo: era così determinato a prendersi cura di lui che ha anche cercato di salire sull’auto della polizia. Il personale di Tails ha dovuto convincerla a non farlo. 

Si è poi scoperto dopo che Dixie era stata lasciata dalla madre, ora accusata di abbandono di minori, insieme al bambino. Il Pit Bull è rimasto l’intera giornata nell’asilo per cani per poi essere restituito al proprietario, marito della donna. Ma giorni dopo, Dixie è scomparsa dando un’ulteriore dolore per l’uomo che deve già vivere quanto ha fatto la moglie. Purtroppo non esistono foto del cane e lui la descrive come «una Pit Bull tigrata, con striature marroni chiare e bianche».  

Per il bene del cane e per il futuro del piccolo, sarebbe bello poterla rivedere tornare a casa. 

twitter@fulviocerutti  

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?