(red.) Un gesto ignobile e di violenza inaudita. Non c’è più dubbio sulla fine del povero Ghisby, un gatto trovato scuoiato dalla sua proprietaria, a Giovanna Donina, residente in località Beata a Pian Camuno, in valle Camonica, in provincia di Brescia.

Il micio, come confermano gli esami autoptici svolti sulla salma dell’animale, è stato scuoiato vivo e torturato da mani umane. La donna ha trovato il piccolo felino ancora vivo, fuori dalla porta di casa, con la coda mozzata e con gli organi interni quasi in vista, ed è stata lei a chiamare il veterinario per porre fine alle sue sofferenze.

Ora Giovanna Donina ha sporto denuncia, sostenuta da Enpa e Ats, e i carabinieri stanno indagando sui presunti responsabili. Non sarebbe la prima volta che la donna è vittima di questi atti, così come nel quartiere. Prima il cane avvelenato, poi un gatto morto per aver ingerito bocconi “modificati”. Infine, alcune intimidazioni.

Comments

comments

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?