Quest’oggi, con il giorno dedicato al gatto nero, si vuole dichiarare guerra a tutte le credenze ebete e nefaste. A causa di queste terribili e quantomai infondate dicerie, ogni anno, vengono sterminati circa sessanta mila esemplari.

Gatto Nero Day: oggi è la giornata dedicata alla celebrazione degli oltre due milioni di gatti neri italiani. La popolazione così quando scorgeva un gatto nero aveva il cattivo presagio dell’arrivo dei pirati e dell’imminente pericolo. Non si tratta dunque, di una festa commerciale, bensì di un evento istituito per proteggere un animale assolutamente innocuo e incredibilmente affascinante.

Già dal Medioevo, i felini neri venivano associati al demonio e, per ordine del clero, dovevano essere uccisi e bruciati vivi.

Oggi si festeggia il gatto nero.

-Una caratteristica dei gatti neri è quella di avere gli occhi giallo intenso. “Che mondo sarebbe senza una mucca”Non sono stato io!”

-Nel Medioevo il gatto venne considerato il vettore di comunicazione tra il Diavolo e le streghe. Quasi 5000 famiglie partenopee hanno adottato un gatto nero nelle loro case. Secondo l’Associazione Cat Fanciers si parla soltanto di 22 razze.

I gatti neri sono circa il 10% dell’intera popolazione felina.

“Quest’anno non ci saranno festeggiamenti particolari in rispetto a quanto accaduto con il terremoto in centro Italia – si legge nella nota – ma da domani a domenica un centinaio di rifugi hanno aderito alla Giornata di pre-affido dei gatti neri“. È chiaramente più evidente nei gatti neri, proprio per via dell’intenso colore scuro di partenza. Sul fatto che portino male se attraversano la nostra strada la credenza ai tempi in cui si girava a cavallo: i gatti erano soliti far imbizzarrire i cavalli e disarcionare i cavalieri. Ce ne sono alcuni che sembrano pantere, altri dolci e affettuosi, altri da ridere.

-Secondo la tradizione britannica, regalare un gatto a una sposa porta fortuna. (Le prove sono tutte contro di lui)”Lui è il mio nuovo amicone”.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?