A volte di facile acquisto, o comunque una scelta non sempre ponderata. Non tutti, quando si decide di prendere un cane, sanno che in realtà il suo mantenimento può andare incontro a spese in alcuni casi non indifferenti. Mangimi particolari, specie se nel caso di malattie, ma anche oneri di natura veterinaria non sempre alla portata di tutti, ad esempio quando si devono affrontare interventi chirurgici. Non a caso le associazioni hanno più volte chiesto gli stessi interventi statali, ad esempio sui prezzi dei farmaci veterinari, al fine di equiparare le spese con quelle di tipo medico destinate all’uomo.

Vi sono poi obblighi non solo morali ma anche di legge come quelli relativi all’inserimento del microchip identificativo. Un provvedimento voluto con l’approvazione di una legge risalente ormai a diversi anni addietro, e non sempre rispettato. L’inoculazione sottocute di un semplice chip non solo consente di avere un quadro definito dell’intera popolazione dei quattrozampe che vive con noi (con evidenti riflessi positivi sul contrasto al randagismo canino), ma serve ad ostacolare il facile abbandono e, nel caso di smarrimento, agevola tantissimo il ritrovamento del cane.

Eppure in molti si scordano di tale obbligo.

E’ bastata una iniziativa dell’associazione Earth, svoltasi a Roma nella giornata di ieri, per fare capire come da parte dei detentori dei cani la risposta è generalmente buona.

In solo sei ore (dalle 10.00 alle 16.00 di ieri) i Veterinari dell’associazione Earth hanno inserito oltre 200 microchip. Il tutto è avvenuto nel Parco Alessandro Conti, nel quariere di Torre Angela.

Una giornata faticosa ma soddisfacente – ha affermato Valentina Coppola, presidente di EARTH – i nostri volontari hanno distribuito brochure sui diritti e doveri dei proprietari e più di 400 guide scritte dai nostri educatori cinofili sul come gestire correttamente e far socializzare i cani”.

Oltre 200 microchip ed altri 100 prenotati. Un motivo in più per ripetere a breve l’iniziativa.

Se sei interessato al mondo degli animali CLICCA QUI

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?