L’ossessione per il look-gatto è una moda che esplosa a Hollywood e non solo. Ecco Nina Dobrev, Ian Somerhalder, Ariana Grande e altri che tentano di diventare un gatto. Come e soprattutto… perché?

Era Liz Taylor la “gatta sul tetto che scotta”. Con grandi occhi viola e un gravissimo problema di sesso coniugale. Ma, quella, era una metafora. Cosa succede invece quando una star comincia a sentirsi sul serio un gatto? Niente di particolare, se non una serie di foto con baffi e orecchie su Instagram, scatti del taglio degli occhi su una scala felino/wannabe felino e tanta suggestione. La gatto-identificazione lega ancora gli ex amanti spezzati Nina Dobrev e Ian Somerhalder (qui una loro foto inaspettata) che si sono lasciati ma, separatamente, non smettono di “gattizzarsi”. L’attrice ha organizzato per il suo ventisettesimo compleanno un “party che spacca” a tema Emoji in cui lei era – guardacaso – una gattina giallo-oro con gli occhi a cuore, baffi e orecchie e una jumpsuit nera che le metteva in risalto il fisico perfetto. Una via di mezzo tra Catwoman e Titti che si trasforma in Gatto Silvestro. In ogni caso, la festa a tema ha riscosso un enorme successo soprattutto sui social (>>>qui Nina Dobrev condivide le foto sfrenate del party e qui spiega il perché del tema Emoji).

Nina Dobrev al party del suo compleannoNina Dobrev al party del suo compleanno Nina Dobrev - Ian Somerhalder diventa un gatto!Nina Dobrev - Ariana Grande il gattoNina Dobrev - Una gatta di nome BelenNina Dobrev - Federica Lepanto nella casa del Grande Fratello 14

Non è da meno Ian Somerhalder. Noto animalista, ambientalista impegnato e sostenitore con la sua IS Foundation di cause per la protezione delle specie, l’attore dagli occhi blu ha un migliore amico, il felino Mock, ma soprattutto si sente anche un po’ Mock (qui una gallery di Ian Somerhalder e i gatti). Pochi giorni fa, Somerhalder tra un ricordo di Lost e l’altro (sic) ha condiviso su Instagram una foto in cui si photoshoppa come la metà naturale della faccia di un gatto. Leggerissimamente inquietante, ma sintomatico del processo di identificazione dell’attore con il noto felino. La febbre dei gatti non è passata inosservata neanche in Italia: Belen Rodriguez a un party tempo fa e Federica Lepanto nella casa del Grande Fratello hanno optato per travestimenti da gattine. Ma la regina del “gattolicesimo”, assoluta e indiscussa, è la sexy Ariana Grande (>>>scopri come diventare un gatto in 3 mosse). La Grande si è quantomeno convinta di poter essere un gatto: si è procurata orecchie finte che indossa spesso, ha ragionato un make-up ad hoc che sottolinei la forma allungata degli occhi, si è disegnata baffi e naso. Qualcuno è molto convincente. A chi non riesce nella trasformazione, invece, non resta che rassegnarsi a restare un umano, con tutti gli svantaggi del caso.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?