Martin aveva sei mesi quando è stato trovato a dicembre a Coney Island. Un orfano bisognoso di una casa amorevole e della protezione di due braccia forti: ecco perché appena l’ha visto, è saltato addosso a un agente del New York Police Department non è più sceso.  

Gli agenti non se la sono sentita di abbandonarlo di nuovo, lasciandolo in un gattile. Allora hanno studiato un piano alternativo: lo hanno portato dal loro comandante di Distretto, il Vice Ispettore William Taylor, conviti che se ne sarebbe innamorato. E così è stato. 

Il gattino è stato ribattezzato Ufficiale Martin ed è diventato la mascotte del 60° Distretto: tutti si prendono cura di lui, facendo a turno per comprargli il cibo, la sabbietta e tanti giochi. Lui in cambio dà una mano agli agenti, con turni in guardiola e sessioni di fusa per tutti coloro che lo desiderano. 

Martin ha libero accesso a tutta la stazione, ma il posto che ama di più è l’ufficio di Taylor. E’ li che si appisola e che aspetta il suo «capo» tutte le mattine per dargli il benvenuto, per poi andare a strusciarsi contro qualche scrivania. 

«E’ un gatto coccolone. E ha un gran talento ad individuare gli agenti che in quel momento hanno più bisogno del suo affetto». «E’ come un cane», ha detto invece il sergente Raj Lalwani: «Se lo chiami lui ti raggiunge». E «Oramai ha preso il controllo del distretto: è questa la sua nuova casa», conferma Taylor. 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?