“Occhi sul diabete” è lo slogan della giornata mondiale del diabete 2016, che viene celebrata il 14 novembre ed è la più grande manifestazione del volontariato in campo sanitario. Realizzata con il patrocinio del Ministero della salute, del Ministero del lavoro e politiche sociali, questo evento vede coinvolti in primo piano anche Croce Rossa Italiana, Anci, CONI e il Segretariato Sociale Rai. Istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

In Italia viene organizzata dal 2002 da Diabete Italia Onlus  con lo scopo di sensibilizzare e informare l’opinione pubblica su ciò che riguarda il diabete, in particolare la sua prevenzione e gestione.

TANTISSIMI APPUNTAMENTI ED EVENTI IN TUTTA ITALIA

La giornata mondiale del diabete è organizzata da Diabete Italia onlus

Anche quest’anno la giornata mondiale del diabete è l’occasione per dedicare un’intera settimana, dal 7 al 13 novembre, a questa malattia riguardo alla quale non si è ancora sufficientemente informati.

In Italia ad oggi sono più di 3,5 milioni le persone con diabete diagnosticato, pari al 6,2% della popolazione. Di queste oltre il 90% soffre di diabete di tipo 2. Sono ancora tante, però, le persone che soffrono di diabete di tipo 2 non diagnosticato: si calcola che la percentuale sia intorno l’1,6% della popolazione, pari a un milione di persone.

In aggiunta a questi numeri più del 10% della popolazione italiana ha difficoltà a mantenere sotto controllo la glicemia. Ecco perchè è importante fare informazione e prevenzione sul diabete. La giornata mondiale del diabete, sviluppandosi in un’intera settimana, offre la possibilità ai cittadini italiani di informarsi su cosa sia il diabete e come si riesca a gestirlo, di fare screening preventivi, di incontrare volontari, medici, infermieri. Il tutto attraverso 1200 eventi, 500 piazze italiane coinvolte e centinaia di volontari.

Le associazioni di volontariato aderenti a Diabete Italia supportano questa campagna di sensibilizzazione in sinergia con infermieri e medici specialistici, organizzando a livello locale stand, incontri, dibattiti, spettacoli, corse podistiche. Anche alcuni monumenti italiani come il battistero di Firenze si illumineranno di blu per focalizzare l’attenzione verso questa campagna.

NELLA GIORNATA MONDIALE DEL DIABETE 2016 SONO COINVOLTI ANCHE GLI ANIMALI
giornata mondiale del diabete

Anche cani e gatti sono soggetti al diabete.

Le due novità dell’edizione 2016 di questa settimana dedicata al diabete sono la possibilità di effettuare screening gratuiti presso gli ambulatori di diabetologia e l’attenzione rivolta alla prevenzione del diabete nei cani e gatti. Con il patrocinio delle maggiori associazioni di veterinari italiani e al supporto del MSD Animal Health, per la prima volta in concomitanza con la giornata mondiale del diabete è stato istituito il mese del diabete del cane e del gatto.

Per tutto il mese di novembre, infatti, presso gli studi, gli ambulatori e le cliniche veterinarie vengono organizzati per i proprietari di cani e gatti incontri informativi sulla patologia, sui sintomi, sulla diagnosi e sulla prevenzione  del diabete. L’incidenza di questa malattia negli animali, infatti, è decisamente alta: si stima che in Italia il diabete di cani e gatti colpisca da 1 soggetto su 500 fino a 1 su 100.

Per avere il quadro completo delle iniziative legate alla giornata mondiale del diabete, si può consultare il sito  o la pagina Facebook della manifestazione

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?