BELLUNO. Stava per essere mangiata da un colubro sulla palestra di roccia del monte Tudaio a Vigo di Cadore. Solo l’intervento provvidenziale dello studioso Luca Lapini ha evitato la scomparsa di un maschio di una specie a elevato rischio di estinzione. Stiamo parlando della lucertola di Horvath, una specie risalente all’età preglaciale (quindi milioni di anni fa), già individuata in un paio di altri siti tra le Dolomiti bellunesi.Alpi esso è rappresentato dalla lucertola di Horvath (Iberolacerta horvathi, alpino orientale dinarica), a ovest dalla lucertola monticola (Iberolacerta monticola) e da varie specie pirenaiche. Tra i due gruppi di specie ci sono più di 500 km e sette milioni di anni di evoluzione.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?