In questi giorni il web piange la perdita di uno dei gatti più famosi della Rete: Bento, meglio conosciuto come il successore dell’originale Keyboard Cat, è scomparso all’età di nove anni.  

Probabilmente non molti ne conoscevano il nome, ma le immagini che lo vedono suonare la tastiera difficilmente vi saranno sfuggite. Lui era però il secondo più grande tastierista dei sintetizzatori felini di tutti i tempi si è fatto strada nei cuori degli internauti dal 2010 quando il “Keyboard Cat: Reincarnated” è stato caricato su YouTube raggiungendo il ragguardevole traguardo di oltre 10,5 milioni di visualizzazioni. 

[embedded content]

Ora Bento non c’è più, ma la sua figura continuerà a vivere nelle migliaia di condivisioni che quotidianamente vengono fatte. Il micione è stato il protagonista del sequel del video originale “Keyboard Cat” che è stato caricato da Charlie Schmidt agli albori di YouTube nel lontano 2007: il filmato, realizzato negli anni ’80 con il suo gatto Fatso mentre suona la tastiera, è stato visto 50 milioni di volte.  

[embedded content]

Bento, sebbene abbia raggiunto numeri più modesti, è stato in grado di uscire dai confini del web arrivando sugli schermi televisivi statunitensi quando è apparso in uno spot per Wonderful Pistachios trasmesso durante le World Series 2010. E per come si fa per i grandi personaggi la Rete non poteva non dedicargli un video tributo: 

[embedded content]

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?