di Marco D’Incà

FARRA D’ALPAGO – Multata perché i cani «disturbano la selvaggina». È la singolare motivazione con cui una donna residente a Santa Croce del Lago, in comune di Farra d’Alpago, ha ricevuto la notifica con l’obbligo di pagare 50 euro. Il fatto risale all’aprile 2013, quando gli agenti della Polizia Provinciale hanno presentato la sanzione a Marina Gnoutchaia. «Non ho pagato – afferma la donna di origine russa – e non intendo farlo. Mi contestano qualcosa di assurdo». Visto che la multa non è stata pagata, Equitalia ha bussato alle porte della donna. «Ora basta – dice lei -, voglio rendere pubblica questa storia, che considero inconcepibile. Nella motivazione c’è scritto che «il cane (di razza meticcia) arrecava disturbo alla selvaggina». Ma l’animale si trovava su una proprietà privata e non mi risulta che ci fossero cartelli che ne vietavano la presenza. In più, non c’era selvaggina da disturbare, il periodo di caccia era terminato il 10 febbraio».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?