Quando la casa di Edward Vantassel, in California, ha preso fuoco, il cane Pooh era rimasto imprigionato all’interno. C’erano fiamme ovunque ma il quattro zampe non poteva scappare perché era bloccato dentro a una scatola. 

«Appena siamo arrivati, il proprietario ci ha detto che il suo cane era ancora dentro, al secondo piano – dicono i vigili del fuoco -. E quando siamo entrati nell’abitazione il quattro zampe aveva le zampe legate con degli elastici. Cercava di liberarsi ma non ce la faceva. Era nel panico».  

Aggiungono: «Sarebbe sicuramente morto se non l’avessimo salvato in tempo». Pooh è stato subito nutrito e curato da un veterinario. Adesso sta bene e ha già trovato una famiglia provvisoria, che lo terrà con sé fino a quando il quattro zampe non troverà una famiglia definitiva.  

Nel frattempo proprietario, Edward Vantassel , è stato accusato di maltrattamenti sugli animali. «Ma per Pooh – proseguono i suoi soccorritori – l’incendio è stato la sua salvezza. Da quel giorno ha iniziato una nuova vita». 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?