Lo scorso anno avevano salvato mamma e figlia che stavano annegando davanti la costa di Tarquinia, e in questa stagione estiva sono di nuovo intervenuti per riportare a riva un surfista e due persone in difficoltà. Sono Eva e India, due splenditi Labrador appartenenti alla Scuola italiana cani salvataggio, che domenica mattina hanno svolto una simulazione di soccorso insieme ai loro conduttori (Nicola e Ornella), sulla spiaggia di Pescia Romana.

L’esercitazione dimostrativa è avvenuta davanti ai tanti turisti della domenica, che non hanno perso l’occasione di fotografare le performance di questi bellissimi esemplari. Cane e conduttore, con il coordinamento della delegazione di spiaggia della Guardia costiera di Montalto, e il supporto della squadra acquatica dei Vigili del fuoco, hanno simulato quattro scenari con l’ausilio degli istruttori e dei mezzi nautici della Capitaneria di porto.

Dal recupero di due persone nello stesso istante in difficoltà tra le onde, al salvataggio di alcuni bambini a bordo di un canotto. I cani sono addestrati anche nel tuffarsi da una imbarcazione per riportare a riva i malcapitati. «Tanta passione e tanto amore per i nostri cani – spiegano Nicola e Ornella della Sics – e la voglia di mettersi sempre in gioco. L’addestramento alla scuola per i nostri amici a quattro zampe inizia dai cinque ai sei mesi di età. Prima c’è una fase di obbedienza a terra – continuano gli esperti nuotatori – poi quella addestrativa in acqua che dura circa tre mesi. In seguito vi è una settimana di full immersion a Riva di Tarquini, dove c’è la fase addestrativa con gli istruttori per diventare una squadra cinofila operativa». Tante le richieste di ingresso alla scuola, ma pochi quelli che arrivano fino in fondo, poiché gli step da superare sono molto impegnativi».

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?