Il gatto è un animale curioso, divertente e giocoso, che diventa rapidamente un membro della nostra famiglia e per vederlo crescere sano e felice è molto importante prendersene cura nel migliore dei modi, alimentandolo correttamente e garantendogli la sicurezza. Proprio per questo, è fondamentale sapere quale tipo di alimenti bisogna dare ai nostri gatti, in quanto vi sono una serie di alimenti che sono estremamente pericolosi e tossici per loro, per evitare che rischino la vita.

Come per i cani, anche per i nostri amici felini alcuni alimenti sono dannosi se dati in grandi quantità; altri, invece, sono direttamente tossici ed è per questo che di seguito è riportata una piccola lista dei 10 alimenti che non si dovrebbero dare.

Latte: dopo lo svezzamento, il sistema digestivo del gatto in realtà diventa intollerante al lattosio, poiché non ha l’enzima che gli permette di digerirlo. Pertanto mai dare il latte ai gatti, col passare del tempo può causare diarrea, vomito e altri problemi digestivi.

Cioccolato: è altamente tossico per cani e gatti poiché contiene teobromina, una sostanza tossica che assunta in dosi eccessive provoca tachicardia, diarrea, vomito, disturbi cardiaci e persino la morte. Questo accade perché negli animali la teobromina viene eliminata dal corpo molto lentamente, per cui se il gatto ingerisce cioccolato continuamente, anche se piccole quantità, non eliminerà mai la sostanza e quando arriverà alla quantità tossica per il suo organismo, gli provocherà l’intossicazione. Il cioccolato fondente contiene più quantità di teobromina.

Cipolla e aglio: entrambi sono estremamente tossici, in quanto contengono alcune sostanze che distruggono i globuli rossi provocando anemie emolitiche e problemi nel tratto respiratorio ed i risultati possono essere fatali. Leggete l’elenco degli ingredienti prima di offrire qualcosa di nuovo al vostro animale.

Ossa e spine: le ossa, in particolare quelle del pollame, sono uno degli alimenti più pericolosi di questa lista. Sebbene non siano tossici, le ossa, soprattutto quando sono cotte, si frammentano molto facilmente e possono provocare soffocamenti, perforazioni interne o ostruzioni intestinali, fino ad arrivare anche alla morte. Quanto alle lische di pesce, se il gatto è abituato sin dall’infanzia a mangiare il pesce, non c’è alcun problema, ma se è da sempre stato abituato a consumare paté o croccantini, una spina potrebbe essere fatale.

Tonno per consumo umano: se dato in quantità eccessive, può causare danni al sistema cardiaco perché non generano taurina, un amminoacido che regola il buon funzionamento del cuore, della vista e di molti altri organi.

Alimenti con molto sale o zucchero: frutta secca, salumi, pesce salato, etc, possono causare vomito, diarrea, problemi digestivi, ipertensione e problemi renali. Lo stesso vale per il dolce: non abusare di caramelle, alimenti con molto zucchero e di prodotti con xilitolo che sono tossici. Anche i frutti particolarmente dolci come uva o uvetta sono in grado di generare nel gatto problemi renali. Inoltre, gli insaccati contengono una elevata quantità di grasso che può provocare pancreatite.

Pesce crudo: oltre a contenere il parassita chiamato Anisakis, che si elimina solo cucinandolo o a bassissime temperature, contiene anche un enzima che provoca carenza di vitamina B nel corpo. Inoltre, le visceri crude possono anche causare paralisi e rigidità muscolare.

Caffeina e Alcohol: bevande e alimenti contenenti caffeina e alcohol provocano una grande tossicità al vostro gatto, in quanto funzionano come diuretico provocando disidratazione, ma causano anche gravi disturbi nel sistema nervoso e cardiaco, vomito, diarrea e persino la morte.

Uova crude: il rischio di salmonella è troppo alto e può causare gravi problemi. Inoltre, il bianco d’uovo contiene avidina, che può fermare l’assorbimento della vitamina B.

Avocado: contiene una sostanza molto tossica per gli animali e, a seconda della quantità ingerita, il vostro gatto può avere problemi gastrointestinali, problemi respiratori o addirittura liquidi intorno al cuore. In alcuni casi, questi problemi possono anche portare alla morte.

Altri alimenti in genere da non offrire ai nostri amici sono il fegato, i pomodori, carne cruda, masse lievitate e tutto ciò che contiene grassi.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?