Milano, 4 ottobre 2016 – 10:57

Zampa a Zampa è l’applicazione di Lombardia Informatica per prevenire il randagismo e tutelare gli animali domestici

Perdere il proprio animale domestico è un’esperienza non proprio piacevole e, quando succede, getta il panico tra i proprietari che non sanno come comportarsi né come ritrovare il proprio amico a quattro zampe. Nasce per venire incontro a questi disperati padroni l’applicazione Zampa a Zampa, ideata da Lombardia Informatica e realizzata su iniziativa del presidente Maroni e dell’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

Tutto quello che si può fare con l’app Zampa a Zampa

Ed ecco che, dal proprio dispositivo mobile, è possibile effettuare una ricerca tra cani e gatti smarriti e accalappiati. Non solo: «L’app – sono le parole del presidente di Lombardia Informatica Davide Rovera – si rivolge a tutti coloro che desiderano adottare un cane o un gatto, permettendo la ricerca sul territorio lombardo degli animali presenti nei canili rifugio e adottabili gratuitamente, e a coloro che già sono padroni e che sfortunatamente hanno smarrito il proprio animale. Poi fornisce per tutte le strutture di ricovero i riferimenti di contatto, la posizione su mappa e permette di avviare la navigazione verso tali destinazioni».

Sezione dubbi e curiosità

«Inoltre si sta arricchendo – aggiunge Rovera – in questi mesi anche la disponibilità dei dati dei veterinari accreditati all’Anagrafe degli animali d’affezione per i quali valgono le stesse informazioni e funzionalità appena citate». Per aiutare il proprietario nella ricerca dell’animale smarrito è possibile utilizzare diversi parametri, come la razza del cane o del gatto, l’età, il sesso, il tatuaggio o numero di microchip. Il software mette inoltre a disposizione una sezione dedicata a dubbi e curiosità.

Il team di Zampa a Zampa

Dietro le quinte di Zampa a Zampa troviamo un team di lavoro che coinvolge diverse figure di demand management, ma anche supply chain, legal, mobile e app security, user experience expert, web designer ed esperti di comunicazione che fanno parte della Direzione salute e socio sanità di Lombardia Informatica, dalla Funzione Comunicazione Istituzionale di Lombardia Informatica e della direzione Welfare di Regione Lombardia.

Prevenire il randagismo e tutelare gli animali domestici

Il sito web offre da anni il servizio fornito da Zampa a Zampa che adesso, grazie al lancio dell’applicazione, risulta più accessibile e completo. L’intento di Regione Lombardia è sempre lo stesso: quello di prevenire il randagismo e tutelare gli animali domestici. «L’app – sono le parole di Rovera – rappresenta un nuovo modo di far conoscere e fruire questo sito, in maniera più attuale e dinamica in modo da poter raggiungere tutti coloro che amano gli animali a quattro zampe. Il programma è quello di aggiungere funzionalità sempre nuove in modo da accorciare la distanza tra coloro che vogliono adottare un animale o già lo posseggono e le strutture dedicate agli animali d’affezione. È infatti già in lavorazione una versione nuova del software». L’applicazione è disponibile gratuitamente su App Store per dispositivi iOS a partire dalla versione 8 e Google Play, per dispositivi Android dalla versione 4.4 in poi.

4 ottobre 2016 | 10:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?