Oltre 16mila persone hanno già firmato la petizione su Change.org per chiedere al governo inglese che diventi illegale investire un gatto e non segnalarlo. A lanciare la raccolta firme online è stata Christina Rezik Mount, dopo la morte del suo amatissimo micio. «Io e la mia famiglia viviamo in una piccola strada, sulla quale gli automobilisti troppo spesso sfrecciano a tutta velocità – racconta Christina -. Il mio gatto è stato investito due volte, ma la seconda non è sopravvissuto. Siamo ancora sconvolti per l’accaduto, perché la sua presenza nella nostra vita era insostituibile». 

La richiesta della prima firmataria della petizione, che adesso spera che il caso finisca in tribunale, è che i felini abbiano gli stessi diritti dei cani. Loro sono protetti dalla legge del 1988, che dice che se un automobilista investe un quattro zampe, è obbligato a fermarsi, dare al proprietario dell’animale le proprie generalità, o almeno segnalare l’incidente entro 24 ore. La mancata comunicazione può anche portare il conducente ad essere perseguito penalmente.  

Per la tutela dei gatti su strada invece non ci sono leggi. «La campagna online non nasce per criminalizzare le persone che colpiscono accidentalmente i mici che si buttano in mezzo alla strada, ma per aiutare le famiglie che hanno subito un lutto – dice Christina Rezik Mount -. Se la petizione diventasse legge, grazie ad una segnalazione, aumenterebbero possibilità del felino di salvarsi».  

La petizione sarà discussa in Parlamento solo se riceverà almeno 100mila firme. Al momento ne mancano 84.000. 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?