Un uomo stava pulendo la sua barca, preparandosi all’inizio della stagione estiva ormai alle porte. Così si è messo a smontare le varie coperture e, nascosto sotto un tendone, ha visto una minuscola palla di pelo in un angolo. 

«Mio marito stava pulendo la nostra barca e l’ha trovato lì da solo. Così lo ha preso e portato a casa», racconta Louise Scofield. La famiglia ha chiesto in giro e scoperto che non lontano dal porto che una colonia di gatti e il piccolo probabilmente è nato nel garage dell’uomo che si prende cura di loro. 

«Questo signore ci ha raccontato che pochi giorni dopo la nascita di due cuccioli ne ha trovato uno morto sul vialetto di casa mentre l’altro era scomparso come la madre». Pensava fosse accaduto il peggio per tutti e tre. E invece il cucciolo infreddolito, forse alla ricerca della madre, deve essersi intrufolato in barca alla ricerca di un posticino riparato dove trascorrere la notte. 

«Il piccolo aveva bisogno di essere allattato, allora siamo diventati noi la sua madre surrogata», racconta Louise. «Lo abbiamo nutrito ogni due ore, insegnato ad usare la lettiera» e ora, dopo cinque mesi «Whisker è fiorito. E’ il gatto più affettuoso che abbia mai visto, molto più coccolone degli altri tre che abbiamo in famiglia». 

«E’ diventato poi un grande amico della nostra Chihuahua: amano lottare e inseguirsi per casa, per poi venire a coccolarsi sul divano». Ma la cosa che più ama Whisker è «andarsi a sedere sulla spalla del suo papà umano per fare le fusa. Sono super dolci insieme». 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?