«Vietato l’accesso a Garfield». Il povero gatto fulvo è stato bandito dal suo negozio preferito, il Sainsbury’s Supermarket di Ely, in Gran Bretagna, che per lui era diventata una seconda casa. Il micio andava tutti i giorni al supermercato, intratteneva i clienti ed era diventato una vera e propria mascotte, ora invece non può più entrare, dopo le lamentele di un cliente la cui figlia è stata graffiata.  

Il suo posto preferito dove sonnecchiare era il divano rosso nello spazio Virgin Travel all’interno del negozio e lì veniva coccolato da tutti i clienti. L’ufficio Virgin, però, dopo aver ricevuto la segnalazione, ha deciso di bandire Garfield. 

«Il gatto è ancora il benvenuto nel parcheggio e nella lobby esterna», ha provato a giustificarsi la direzione, ma non è bastato e su Facebook si è scatenata una bufera in difesa del gatto: «Una lamentela non può portare a questo. Forse i parenti della bambina dovevano sorvegliarla meglio, i piccoli non vanno lasciati soli insieme a nessun animale», si legge in un commento. 

Tina Battaglia, la proprietaria di Garfield, ha ringraziato tutti per il sostegno al suo gatto e si è scusata se il micio ha graffiato qualcuno. Ora il felino si può ancora incontrare mentre passeggia per il parcheggio e nella lobby e i clienti hanno iniziato a postare sui Social foto ricordo con lui, lasciando dei bellissimi commenti in cui raccontano in che occasione lo hanno incontrato, per attirare l’attenzione di Sainsbury’s e dimostrare che Garfield non può essere cacciato.  

Molti clienti, poi, hanno contattato il supermercato per perorare la causa del gatto. «Garfield è un felino molto amichevole, lo ho trovato sei anni fa e da allora sta con me», ha raccontato Tina. 

La speranza, ora, è che il divieto di accesso cada e che Garfield sia di nuovo ammesso nella sua seconda casa. 

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?