Per un gatto di 13 anni in gattile, l’arrivo di una casa e di una famiglia potrebbe ormai rappresentare un desiderio infranto. Ma non per Charley: era molto timida e confusa, ma dopo una lunga attesa un uomo adulto come lei è venuto a farle visita e non ha più voluto lasciarlo andar via. 

Charley è arrivata al Charley came to Young Williams Animal Center di Knoxville, in Tennessee, già in età avanzata, dopo una brutta esperienza famigliare. Si sapeva fin dall’inizio che per lei il lieto fine sarebbe stato molto difficile. Ma nessuno ha mai perso le speranze. 

«Charley è stata portata da noi nel novembre del 2016. E anche se aveva una famiglia, viveva sostanzialmente come una randagia, perché nessuno si prendeva cura di lei», racconta Courtney Kliman. 

La gatta era spaventata e non usciva mai dalla sua cuccia. Almeno fino a quando Walter Bond non è andato in rifugio. Aveva perso la madre e il suo gatto nella stessa settimana e sapeva che un compagno peloso avrebbe potuto contribuire a colmare il vuoto che si era formato nel suo cuore. 

Il personale del rifugio voleva farli incontrare, ma la gatta come al solito si era nascosta in una scatola. Allora hanno deciso di prendere tutto il contenitore e portarlo in sala visite. E inaspettatamente, in pochi secondi, Charley è saltata fuori dalla scatola come mai aveva fatto prima di allora, andandosi a mettere sul grembo dell’uomo. «E’ stata la cosa più dolce che potesse accadere». 

Mentre sedeva in grembo, ha strofinato il suo muso su di lui e lo teneva con entrambe le zampette, come per dire «Tu umano ora sei mio». 

«E’ stata la cosa più bella che potessimo vedere. I due si sono subito innamorati»». E quando gli operatori hanno chiesto all’uomo cosa voleva fare, lui ha risposto ««credo proprio che sia lei a portare a casa me».  

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?