di Elena Benelli

Gatti in ufficio per aumentare il benessere – e soprattutto la produttività – degli impiegati. Accade alla Ferray Corporation di Tokyo, azienda che si occupa di contenuti Internet, e che ha “assunto” nove gatti (ex randagi) da compagnia. I felini devono svolgere un lavoro: fare il gatto, ovvero strusciarsi, leccarsi, dormire, fare le fusa, miagolare per uno spuntino, giocare con gomme e graffette, passeggiare sulle tastiere del computer. Tutto questo avrebbe sui dipendenti un immediato effetto rilassante, una botta di buonumore che aumenta la produttività: dati alla mano del primo trimeste. Gli impiegati sono diventati più socievoli e collaborativi, più tranqulli e concentrati. Grandi vantaggi che minimizzano gli inevitabili fastidi: cavi mordicchiati, fogli presi ad unghiate, sedie utilizzate come grattatoi.
Tant’è che la Ferray Corporation ha deciso di espandere la propria “politica felina” incoraggiando i dipendenti ad adottare un gatto – con un bonus mensile di circa 50 euro – o a portarsi il proprio da casa. Meow! (da  RocketNews24/People)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?