In Italia il settore della cinofila è in crescita e in continuo sviluppo. Le figure professionali che possiamo incontrare in questo settore spesso vengono confuse tra loro ma in realtà possiedono una formazione diversa e quindi compiti ben differenti.  Per questo motivo spesso i proprietari non sanno a chi rivolgersi. 

Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza !

Quali sono le principali figure professionali nel settore e quali sono i loro compiti?
–      – Veterinario comportamentalista : questa figura professionale ha una formazione                  altamente specialistica ( laurea e master). Si focalizza soprattutto sull’aspetto psicologico          dell’animale e sui problemi comportamentali come aggressività,paure e ansia. 

    Tra i suoi compiti possiamo elencare:
  •   Visite, valutazioni comportamentali e definizione degli interventi terapeutici
  •   Valutazione di problematiche mediche che possono causare alterazioni                           comportamentali
  •   Lavoro in canile
  •   Valutazione e terapia dei cani morsicatori
  •   Attuazione di corsi di formazione
  •   Colloqui pre-adozione
  •   Protocolli di educazione intra ed inter-specifica
  •   Collaborazione con educatore cinofilo per percorsi di training
  •   Prescrizione di farmaci
  •   Educazione del cucciolo: gli insegnamenti che dovranno essere impartiti avranno la           finalità di favorire la convivenza cane-uomo,inserendo il cane all’interno della società.
  •    Rieduzazione del cane adolescente o preadolescente con problematiche                          comportamentali ( spesso in collaborazione con il veterinario                                        comportamentalista).
  •    Migliorare le conoscenze del proprietario nei confronti del cane facendo                          riferimento alle caratteristiche della razza.
  •    Potenziamento cognitivo e arricchimento delle conoscenze
  •     Consulenza per l’inserimento di un cane in famiglia
  •     Potenziamento dei comportamenti prosociali e profilassi                             comportamentali
–  – Educatore cinofilo : Il ruolo è di educare il cane insegnando al proprietario come comportarsi  e capire il suo amico a quattro zampe. L’educatore cinofilo ha lo scopo di diffondere una  corretta cultura cinofila volta al miglioramento del rapporto tra cane e proprietario.
 La formazione di queste figure professionali non è necessariamente veterinaria. Tale qualifica  professionale si ottiene frequentando e superando con esito positivo dei corsi di formazione  specifici.                                            
   I compiti principali di un educatore cinofilo possono essere riassunti in :
·         Educazione del cucciolo: gli insegnamenti che dovranno essere impartiti avranno la finalità di favorire la convivenza cane-uomo, inserendo il cane all’interno della società.
·         Rieduzazione del cane adolescente o preadolescente con problematiche comportamentali ( spesso in collaborazione con il veterinario comportamentalista).
·         Migliorare le conoscenze del proprietario nei confronti del cane facendo riferimento alle caratteristiche della razza.
·         Potenziamento cognitivo e arricchimento delle conoscenze
·         Consulenza per l’inserimento di un cane in famiglia
·          Potenziamento dei comportamenti prosociali e profilassi comportamentali


–   Istruttore cinofilo:   professionista la cui formazione gli permette di effettuare l’attività         di     preparatore e formatore di unità cinofile da impiegare in attività cinofilo sportive come     agility, obedience, dog dance e/o attività cinofilo sociali come  la formazione di cani                 antidroga,     quelli nella ricerca degli stupefacenti o delle mine antiuomo, i cani della               protezione civile, i cani guida per i non vedenti, i cani utilizzati per la pet therapy e                   nella caccia.

L’istruttore cinofilo ( in collaborazione con il veterinario comportamentalista) è in grado di elaborare percorsi riabilitativi, in caso di alterazioni o problematiche relazionali e comportamentali del cane.


– Addestratore cinofilo: il suo è un compito simile a quello dell’istruttore ma più di tipo performativo. Lo scopo dell’addestratore è quello di insegnare un determinato esercizio o lavoro, finalizzato all’ottenimento della massima valutazione in una prova.
Ai futuri proprietari di cuccioli che desiderino intraprendere un percorso di formazione insieme al loro nuovo amico a quattro zampe consigliamo di iniziare seguendo una puppy school ( scuole per cuccioli). Nelle scuole per cuccioli vengono insegnate le basi del linguaggio e del comportamento canino oltre alle tecniche per poterlo educare non soltanto alla vita in famiglia, ma anche ad affrontare insieme a voi il mondo esterno .

La clinica veterinaria Borgarello attiva periodicamente delle puppy school.

Vuoi maggiori informazioni? Clicca e contatta la Clinica Borgarello oppure compila il modulo sottostante. Se ti è piaciuto l’articolo condividilo con i tuoi amici e/o posta un commento, grazie.

Bookmark and Share

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?