A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno l’Enpa di Lugo fornisce il bilancio che descrive l’attività svolta a favore degli animali nei dodici mesi appena trascorsi. “Il 2016 è stato un anno molto intenso e duro – afferma Elio Geminiani, presidente della sezione lughese – sia per il numero di animali assistiti in infermeria felina e nelle colonie del territorio, sia per le ingenti spese a cui si è fatto fronte, sia per la partecipazione e l’organizzazione di numerosi eventi di cui la sezione era promotrice o è stata invitata a presenziare”.

Complessivamente sono 402 i gatti che l’Enpa di Lugo ha assistito e curato nell’infermeria felina di Bizzuno (nel 2015 furono 411), una trentina gli interventi chirurgici e 270 gli interventi per sterilizzazioni. Sul fronte adozioni sono stati 339 i gatti dati in affido. Bellissima ed emozionante l’adozione di un gatto di 16 anni adottato da una famiglia che era venuta per prendere un gattino di pochi mesi e se ne è andata innamorata di questo gattone o di varie adozioni di coppia a testimonianza che chi ama gli animali non fa distinzione tra cuccioli, adulti o anziani. 13 il numero di gatti che si erano persi e che sono stati restituiti ai legittimi proprietari grazie soprattutto alle condivisioni sulla pagina Facebook della sezione.

Commovente il gatto ritrovato in un giardino nel centro di Lugo e residente a Fusignano probabilmente salito accidentalmente su un’autovettura. “Nei 7 giorni che è rimasto in infermeria – racconta Francesco Capucci, responsabile infermeria felina – non ha mai mangiato volontariamente ma solo con alimentazione forzata. Poi, un pomeriggio è venuta una famiglia composta da padre, madre e figlia di circa 8 anni che aveva visto la foto e aveva portato con sè un sacchetto dei croccantini preferiti dal suo gatto. Il gatto – continua Capucci – alla vista della bimba l’ha immediatamente riconosciuta, si è gettato verso le sbarre della gabbia e una volta aperta si è divorato tutti i croccantini mentre la bimba lo riabbracciava commossa”.

Il dato più interessante riguarda il numero dei decessi, sceso a 8 per quanto riguarda malattie infettive virali, 8 per vecchiaia e malattie dovute all’età e 8 per incidenti stradali. Dato drasticamente ridotto, soprattutto per le morti causate da malattie virali, rispetto ai numeri del 2015 grazie soprattutto agli interventi effettuati nell’infermeria che si è dotata di un ambulatorio, di una stanza per la quarantena e di nuovi e ampi stalli esterni. Questo grazie soprattutto alla straordinaria disponibilità e collaborazione con l’ospedale privato Domus Nova e a risorse interne della sezione.

Vanno poi ricordati anche episodi spiacevoli come quello accaduto in estate quando un impiegato di Hera vide volare sopra la rete di recinzione 4 gattini di pochi giorni, lanciati da un auto, ed essendo ancora vivi li portò immediatamente a Enpa. Oppure quella domenica in cui una ragazza mentre passeggiava sull’argine del fiume trovò una scatola chiusa con dentro 4 gattini appena nati, li portò alla sede dell’Ente e dopo avere visto come fare per allattarli con il biberon se li portò a casa per accudirli.

La lista dei salvataggi riguarda una grande varietà di altri animali, che comprende – tra gli altri – 7 ricci, 3 civette, 3 lepri, 2 assioli, 8 conigli, 1 gufo, 1 martin pescatore, 2 gazze ladre, 2 tortore e così via, andando a formare un gruppo molto nutrito. Il numero delle segnalazioni è di oltre 600 suddivise tra telefonate, mail e messaggi ricevuti sulla pagina Facebook e hanno riguardato richieste di affidi, richieste di aiuto per smarrimento animali e per recupero animali in difficoltà, colonie feline, informazioni sul volontariato, informazioni legali, accertamenti per casi di maltrattamento. Inoltre la sezione lughese si occupa quotidianamente della cura ed alimentazione di circa 180 animali al Parco Pertini di Cotignola suddivisi tra capre, porcellini d’India, conigli, oche, anatre e galline.

Infine la sezione lughese si è fatta promotrice di un’intensa attività istituzionale con i Sindaci e gli assessori referenti dei 9 Comuni dell’Unione, ha organizzato moltissimi banchetti di raccolta fondi (90) e programmato eventi di beneficenza e numerose iniziative educative (campagna affissioni antiabbandono nei 9 comuni dell’Unione, adesione alla giornata nazionale contro l’abbandono, festa degli amici cucciolotti, giornata nazionale degli animali, raccolte cibo e numerose aperture straordinarie dell’infermeria felina).

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?