Avete presente gli Aristogatti, trattati come principini dalla loro padrona nel celebre film di Walt Disney? La favola diventa realtà: Pilù, gatto veronese adottato dalla signora Cecilia Anna D., classe 1930 è tra i gatti più ricchi del mondo: è passato da trovatello a ricco ereditiero. La sua padrona, venuta a mancare quindici giorni fa, gli ha lasciato un milione e mezzo di euro. Nel testamento della signora, ex funzionaria della presidenza del Consiglio,  c’è un “legato Pilù”, visto che per legge in Italia non possono diventare eredi gli animali, contrariamente a quanto accade in Francia o in Germania.  A raccontare la vicenda sono i legali della Fondazione risparmiatori, ai quali Cecilia Anna D. si era rivolta. 
«Ci aveva incaricato – spiegano i legali – di predisporre un testamento in favore di Pilù: alla morte il suo patrimonio avrebbe dovuto essere “utilizzato” in funzione del gatto». Ora – spiegano i legali – quei soldi sono a disposizione di Pilù, per le spese veterinarie, per il mantenimento e per ogni altra necessità certificata.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?