Panoramica di Fabriano

FABRIANO – Dopo Collepaganello e via Cappuccini, ora anche il quartiere di Santa Maria. Continua a Fabriano l’emergenza legata a polpette killer contro i cani e i gatti. «Non lasciate gli animali in libertà quando passeggiate», l’accorato appello affidato a Facebook da alcuni residenti del popoloso quartiere cittadina.

«Fate attenzione ai vostri amici animali – hanno scritto in un post sul popolare social network – e segnalate alle forze dell’ordine eventuali atteggiamenti sospetti. Sono costretto a portare il mio cane al guinzaglio anche in campagna e lo tengo vicino a me per paura di questi bocconi fatali. Appena vedete qualcosa di strano – è l’appello finale di un amico degli animali – chiamate polizia o carabinieri».

Dunque, dopo neppure una settimana dalla denuncia di quanto stava accadendo tra via Cappuccini e Collepaganello, dove un cane e un gatto sono morti avvelenati, la situazione sembra degenerare.

«Pericolo per cani e gatti. Qualche vile delinquente ha lasciato bocconi avvelenati in questa zona. Un cane e un gatto sono già morti avvelenati. Fate molta attenzione ai vostri amici animali», si leggeva nell’avviso lasciato fra Collepaganello e via Cappuccini.
«È stata presentata a riguardo denuncia contro ignoti al comando dei Carabinieri di Fabriano che svolgeranno le indagini del caso. Si prega di segnalare, ai carabinieri di Fabriano, eventuali atteggiamenti sospetti», si conclude l’avviso.

Episodi del genere fra il 2016 e la prima metà di quest’anno sono stati segnalati in città e, soprattutto, nelle frazioni cittadine. Vittime incolpevoli, gli amici a quattro zampe di una vita. Una barbarie visto che la morte per avvelenamento non sopraggiunge in modo istantaneo e le sofferenze di cani e gatti sono notevoli. Ora, purtroppo, il fenomeno sembra allargarsi in altre zone cittadine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?