Lo conoscono dal 2010 (Gabriella Mancino e la squadra del Parco Solidale “Noi”) e hanno pensato di dedicargli un atto d’amore.

Lo hanno fatto per far passare un messaggio: che esistono cani che non possono essere messi in cattività.
Sono nati per vivere liberi, per essere i cani di tutti. Andrebbero, per questo, rispettati e basta.
Tra di loro c’è Ringo, il non-randagio che vive a Bisceglie e a cui i volontari del parco solidale hanno dedicato una intervista impossibile.
Rispondendo alle domande da umano, Ringo racconta la sua storia, parla delle sue ambizioni canine, del suo stile di vita, delle sue emozioni. E quella di chi, come Michele, Gabriella e altri “amici bipedi”, ha dato dignità alla sua esistenza di quattrozampe.

Chippato, assicurato, protetto a distanza da tanti biscegliesi che hanno imparato a volergli bene come “cane di tutti”, Ringo ha una vita senza padroni ma esemplare, che vale la pena raccontare.

Di seguito l’intervista che sta commuovendo Bisceglie:

Ciao Ringo, prima di tutto perché ti chiami così? Ringo!

Beh, veramente mi chiamo così dal 2010! Ai tempi, fondamentalmente vivevo già a Bisceglie ma, nei pressi di un distributore di GAS con altri amici. Un po’ piu’ timidi di me! Un giorno, una ragazza (allora era una trentenne) venne a fare il pieno alla sua macchina, scese per darmi uno snack e comincio a parlarmi: “sei bellissimo, finta faccia da pitt, sei buonissimo, hai il viso come il celebre biscotto al cioccolato e vaniglia. Per me da oggi tu sei RINGO”. Insomma, lo decise lei, a me non dispiacque come nome!

Dimmi Ringo, è stata una tua scelta vivere per strada o sogni una famiglia?

Guarda che io ho una famiglia! Ho un sacco di persone che mi vogliono bene! Se ho freddo mi ospitano nel gabbiotto del garage, se ho fame mi danno da mangiare, se mi faccio un giro in centro a Bisceglie e non ho voglia di tornamene a piedi qui, in zona artigianale, mi passano a prendere con la macchina e mi riportano alla base. Da qualche anno, la mia base è qui, al garage dove sono adesso. Lo conosci Michele? Lui è il mio tesoruccio umano! Sai… c’è stata una volta in cui, hanno pensato di darmi ad una famiglia! Ho fatto un casino amico! Sono scappato ho rotto tutto! Alla fine ho camminato così tanto che mi sono trovato in un paese: a Ruvo. Per fortuna che grazie a sto coso che chiamano fasckbukk mi hanno trovato e mi sono venuti a prendere per rendermi nuovamente libero.

Io ho scelto di vivere così! Ogni tanto, nei miei giri, mi capita di incontrare un fratello che mi racconta che è stato abbandonato dal padrone! Non ti nascondo che, quando incontro questi fratelli, faccio fatica a capire perché gli manca una casa fissa, la corda al collo, il guinzaglio, uscire quando decide il suo padrone ma, credimi loro stanno di merda amico! Sono tristi, non sanno che fare per strada, non sanno cercare cibo, non sanno fare niente. Sono distrutti nell’anima! Penso che gli umani che li abbandonano sono degli stronzi! Scusami se ti dico questo ma… la vita di strada o la conosci bene e ti piace …. oppure è una condanna a morte per i miei fratelli.

Dunque mi pare di capire che tu ami la libertà! La strada! Ma ti voglio davvero tutti bene?

Seeee magari! Sai ho sta faccia un po’ autorevole! Qualche volta mi temono, mi cacciano! Si incazzano spesso quando per giocare a pallone, involontariamente lo buco! Mi piacciano molto i bambini, qualcuno un po’ bulletto lo incontro … ma sai quel discorso che ti facevo della mia famiglia allargata? Beh se qualcuno esagera con me, arrivano sempre loro a darmi una mano! Ogni tanto arrivano incazzate… sbraitano con gli umani, dicendo “Lasciate stare Ringo! I cani sono meglio delle persone! Rispettatelo”! Vabbè è una mezza stronzata sta cosa che noi cani siamo meglio delle persone! Incontro spesso cani con caratteri di merda amico! Vedessi che zuffe! Una mattina mi sono ritirato al garage messo male davvero! Ho litigato con un fratello per una bella femmina! Che botte!!!! Ma, Michele ha chiamato Gabriella e Adriana…. Insomma un tipo con il camice, Piero se non ricordo male, mi ha dato una sistemata e sono tornato come nuovo.

So che non ci crederai, ma, credimi io a Bisceglie sto proprio bene! Ti dirò, da un po’ controllo meglio anche “il mio istinto da macio maschio” … non ho ben capito che cosa sia successo ma… credo sia opera della mia famiglia! Insomma… vado meno a femmine! Hai capito cosa voglio dire!

Ringo ti vedo anche abbastanza atletico! Oltre giocare a pallone, ci svegli qualcosa della tua dieta?

Allora… Parti dal presupposto che cammino molto! Vado spesso in villa, in centro, sul lungomare! Dipende molto dalla movida! D’estate arrivo a mare chiaramente …. E fondamentalmente faccio la dietra mediterranea ma, non disdegno il pesce! Hai sentito che profumo arriva dal Mizuumi mentre parliamo!

Ringo vuoi dire qualcosa a chi ancora non sa bene chi sei?

Dire qualcosa…. Si! Ci tengo a chiarire che, fondamentalmente sono un ragazzo semplice. Qualcuno dice che sono “pericoloso”, che posso essere un problema quando incontro fratelli al guinzaglio, che forse per me sarebbe meglio “andare in famiglia” …. Io voglio dire a tutti che sono felice così, sono RINGO! Sono semplicemente e felicemente Ringo. Quando mi incontrare, se volete regalatemi un pallone, se sono stanco lasciatemi riposare, se non vi piaccio ignoratemi. Io vi voglio bene, ricordatevelo.

RINGO

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?