Non ci vuole un corso di educatore cinofilo per capire che al cane non piace indossare maglioni o altri abiti umani. Eppure negli Stati Uniti, e poco per volta in altre parti del mondo, va sempre più di moda: dai ridicoli abiti di Halloween, con tanto di parate per strada, ai maglioni natalizi, le persone sembrano dimenticare che al cane piace condividere le emozioni della famiglia, ma pur sempre rispettando la loro dignità di quattrozampe. In fondo a quanti, salvo gli appassionati di pratiche sadomaso, piacerebbe essere costretti ad andare a passeggio a quattrozampe con tanto di guinzaglio al collo.  

In questi giorni sui media statunitensi è stata raccontata la notizia di un Pit Bull che ha aggredito tre suoi familiari intenzionati a fargli indossare un maglione di Natale.  

L’idea è venuta alla 52enne Brenda Guerrero, di Tampa in Florida. Ma il loro cane Scarface non ha affatto gradito e si è ribellato attaccando lei e il marito. A quel punto è intervenuto il figlio della coppia, il 22enne Antoine Harris, che ha accoltellato l’animale alla testa e al collo. Ma ormai il cane era fuori controllo e per neutralizzarlo si è reso necessario l’intervento della polizia. 

Gli agenti, coadiuvati dagli addetti al controllo degli animali, hanno prima sparato un dardo narcotizzante e poi hanno bloccato Scarface con un taser (dissuasore elettrico). Brenda e il marito hanno riportato ferite serie ma non sono in pericolo di vita. 

Ora il cane si trova ora sotto custodia in attesa di conoscere il suo destino. Si spera che chi dovrà prendere la decisione si comporti da giudice equo: non è questione di prendere le difese a tutti i costi del cane, ma di sicuro che capisca prima di tutto che quella famiglia sembra quantomeno inadeguata ad averne uno, sia esso un Chihuahua o un Pit Bull. E che dia una seconda possibilità a Scarface, a partire da una famiglia che sappia veramente che cosa vuol dire condividere le emozioni con il proprio cane. Perché se i nostri amici animali sono pazienti e sono capaci di accettare quasi tutti i nostri capricci, questo non vuol dire che non si debba loro il rispetto della loro dignità. A partire dal nome: Scarface, che vuol dire sfregiato. 

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?